Truffe a Brescia (Un mondo di Email)

Ci occupiamo oggi di un abominevole situazione che si sta verificando nei posteggi di alcuni supermercati nel Bresciano, e lo facciamo rigirandovi un email arrivata in redazione ad un nostro collaboratore, in cui una delle vittime del raggiro ha il coraggio di uscire allo scoperto e denunciare l’accaduto, così che la sua esperienza possa servire ad altri


Grazie Dani per il coraggio!

“….

Tengo ad informarvi circa una truffa di cui, purtroppo, sono rimasto
vittima….
magari, conoscendone il meccanismo, riuscirete ad evitarla!
La settimana scorsa sono andato a fare la spesa all’Auchan.
Terminati gli acquisti, quando sono andato al parcheggio per caricare
la spesa nell’auto, sono stato avvicinato da 2 ragazze molto
appariscenti (probabilmente russe o dell’est) vestite succintamente,
in minigonna e top molto scollato.

Una bionda ed una mora, veramente molto carine e provocanti.
Le due truffatrici si avvicinano offrendo di lavare il parabrezza
dell’auto e ovviamente lo fanno in modo sensuale e provocante,
poggiando i seni sul vetro e cose simili.
Quando offrite loro una mancia rifiutano e chiedono invece, il favore
essere accompagnate al centro commerciale Franciacorta.
Se accettate si siedono dietro e mentre guidate iniziano a giocare
tra loro toccandosi e baciandosi dappertutto.
Questo ovviamente vi distrae dalla guida.
All’improvviso la mora passa sul sedile del passeggero ed inizia a
toccarvi.
Se non la respingete inizia a praticarvi una fellatio.
Poiché è impossibile guidare in tale situazione, vi fermate in un
posto un po’ appartato…
A quel punto, sempre la mora vi sale sopra e, prendendo l’iniziativa,
vi coinvolge in rapporto sessuale completo.
Approfittando della vostra distrazione la bionda scende dalla
macchina, apre il portabagagli, vi ruba tutta la spesa e scappa.
Voi ve ne accorgete, interrompete il rapporto, scendete dall’auto, vi
ricomponete sommariamente e cercate d’inseguirla; così anche la mora
scappa in direzione opposta.
Sono molto brave e pericolose.
Io stesso sono caduto in trappola.
Lunedì mattina m’hanno rubato una cassetta di Ferrarelle,
lunedì sera un litro d’olio d’oliva.
Martedì un pacco di biscotti.
Mercoledì uno spazzolino da denti.
Giovedì mattina sei uova e la sera un pacchetto di fazzolettini di
carta.
Venerdì all’ora di pranzo una scatoletta di tonno e nel pomeriggio un
ovetto Kinder.
Sabato in tarda mattinata un pettine, dopo pranzo un tubetto di
maionese e la sera una scatoletta di Ciappi.
Suggerisco molta cautela!!!
Ora scusate ma devo andare a fare la spesa che mi è finito il sale
grosso.

Ciao a tutti…. “


Grazie ancora a Dani per il coraggio e speriamo che questa lacerante confessione possa servire ad altre persone per evitare il raggiro!

Adesso scusate devo andare a fare la spesa.. ! 😀 :mrgreen:



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 854 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

3 Commenti su “Truffe a Brescia (Un mondo di Email)”

  • manolo 27 Febbraio, 2010, 19:31

    Non c’è più rimasto niente nel frigo…
    Corro a fare la spesaaaaa… :mrgreen: :mrgreen:

  • Bafan 27 Febbraio, 2010, 23:21

    Apri bene gli occhi… sono delle vere sirene ammaliatrici! :mrgreen:
    legati bene il pennone dell’albero! 😆

  • rossana 28 Febbraio, 2010, 22:11

    mi piace

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004