Skiantos- Mi piaccion le sbarbine

Se gruppi come “Elio e le Storie Tese” esistono, un pò lo si deve anche al  genio ribelle degli Skiantos.
E’ recentemente scomparso Roberto “Freak” Antoni, voce e leader di una rock-band che, verso la fine degli anni ’70, fece scoprire all’italia il rock demenziale. La vita di questo personaggio è stata sempre all’insegna della provocazione.
Addio “Freak”, da oggi, non c’è gusto in Italia ad essere dementi… ma noi continueremo a provarci lo stesso!

freak antoni



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 275 articoli su BAFAN.IT.

Articoli correlati

  • Addio “Freak”, piccolo genio ribelle della musicaAddio “Freak”, piccolo genio ribelle della musica Se ne è andato qualche giorno fà Roberto "Freak" Antoni, voce e leader degli Skiantos, nonchè maestro del punk-rock demenziale italiano. "Sono un ribelle, mamma"...
  • Ramones- Merry ChristmasRamones- Merry Christmas La più grande punk-band della storia ci ha lasciato pure il loro tributo al Santo Natale.
  • SKILLET “Feel Invincible”SKILLET “Feel Invincible” I feel, I feel it Invincible Here we go again I will not give in I've got a reason to fight Every day we choose We might win or lose This is the dangerous life
  • Spirit in the Sky- Doctor & the Medics (1986)Spirit in the Sky- Doctor & the Medics (1986) Con "Spirit in the Sky", cover di un pezzo datato 1969 e dopo vent'anni, con questo psichedelico video, i sei ragazzi inglesi hanno scalato le classifiche di mezzo mondo.
  • “Heartache Tonight”- Eagles (omaggio a Glenn Frey)“Heartache Tonight”- Eagles (omaggio a Glenn Frey) Il nostro omaggio a Glenn Frey, uno dei cofondatori degli Eagles, band entrata nella leggenda del Rock. "Heartache Tonight" è stato l'ultima canzone degli Eagles ad arrivare in testa alle classifiche.
  • Space Oddity- Omaggio a David BowieSpace Oddity- Omaggio a David Bowie Se ne è andato David Bowie. Il "Duca Bianco" del rock ci lascia con uno dei suoi capolavori più belli.
  • The WHO- Pinball Wizard (live in Woodstock)The WHO- Pinball Wizard (live in Woodstock) "Come si può non amare una band che non può guardare un monolite senza pisciarci sopra?" Dall’inno epocale "My Generation" a "Tommy" prima vera opera rock nella storia della musica, fino al festival di Woodstock, gli eccentrici londinesi […]
  • The who e la pazzia di Keith MoonThe who e la pazzia di Keith Moon Erano gli anni in cui le trasgressioni erano il motore per un'intera generazione rock e lui sarebbe diventato il miglior batterista di sempre fra strumenti distrutti e alberghi devastati.

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: