Ska P, il gruppo musicale contro le ingiustizie.

ska p bafan

 

Non tutti sanno che uno dei migliori gruppi di musica ska proviene proprio dalla Spagna: gli Ska P, che sono ormai una delle più conosciute ed importanti ska-band in Europa e nel mondo.

.

Influenzati dal punk  dei Clash,  seguendo proprio  l’esempio della band inglese, nella loro musica mescolano differenti stili come il punk-rock,il reagge e lo ska.
Figli della classe operaia (ma non è dato a sapere se hanno mai lavorato in vita loro), provenienti da uno dei quartieri più combattivi di Madrid, hanno riversato i loro ideali sui testi e le musiche delle loro canzoni  opponendosi alle visioni tradizionali della società con la graffiante ironia e la vivacità dei loro pezzi. Ambientalismo, razzismo, corruzione politica e antiproibizionismo, questi alcuni temi che trattano i loro testi.

 

Pulpul (Roberto Gañan Ojea) – voce, chitarra
Joxemi (José Miguel Redin) – chitarra solista, voce
Julio (Julio César Sánchez) – basso, voce
Kogote (Alberto Javier Amado) – tastiere, voce
LuisMi (Luis Miguel García) – batteria, percussioni
  Pipi (Ricardo Degaldo de la Obra) – voce, showman
accompagnati da:
Txikitin (Alberto Iriondo) – tromba
Gari (Garikoitz Badiola) – trombone

 

A testimoniare il loro anticonformismo, i loro skatenati ritmi sono accompagnati da testi che denunciano ingiustizie sociali ormai diffuse nella società moderna.
“Intifada” a favore della palestina, “Romero el Madero” contro le Forze dell’Ordine, “Cannabis” per legalizzare le droghe leggere o  “Crimen Sollicitationis” sullo scandalo chiesa-pedofilia si possono definire politicizzate, mentre “Animales de Laboratorio” contro la vivisezione, “Welcome to hell” contro la pena di morte, “Mestizaje” contro il razzismo o “El niño soldado” sui bambini soldato, abbracciano temi più universalmente condivisi.

SKAP2012

 

Ma da quale centro sociale se ne escono questi personaggi che, visto il loro aspetto, non potevano di certo darsi alla musica classica?

Tutto ha inizio  nel 1994 quando, dopo l’immancabile gavetta, una loro canzone  divenne la  hit del momento in Spagna grazie a una sorta di inno calcistico sbraitato a squarciagola dai tifosi del Rayo Vallecano.
Tra una canna e l’altra, nel giro di pochi anni, sfornano album uno più interessante dell’altro, nel 2002 pubblicano “Que Corra la Voz”, forse  il loro miglior lavoro, il numero di Paesi che li conosce aumenta e
i loro concerti toccano, non solo tutta Europa, ma anche l’America Latina, raggiungendo l’apice nel 2004 con l’album “Incontrolable” che racchiude il loro live-tour.

.

Non tutto può filare sempre per il verso giusto, infatti l’annus horribilis degli Ska-P arriva nel 2005 quando, a maggioranza, il gruppo decide di prendersi una pausa a tempo indeterminato.
pulpulNegli anni seguenti, alcuni membri del gruppo, si occupano di  progetti personali, altri si dedicano alla famiglia o, come Pul Pul, il leader della band, “…per la maggior parte del tempo, sono stato a grattarmi le palle!”.
Ma la pausa finisce presto e, dopo tre anni, gli Ska-P ritornano  con LÁGRIMAS Y GOZOS e il relativo tour 2008 che riempirà stadi e palasport.

.

Anche l’autorevole Rolling Stone Magazine in un articolo sottolinea, non solo l’eccelsa qualità musicale,  ma anche il grande coraggio nel comporre alcune loro canzoni.
In pratica, in tutti i lavori degli Ska-P,  ce n’è per chiunque. Si sono incazzati per  il riscaldamento globale, le torture agli animali, la legalizzazione delle droghe leggere, il capitalismo e il governo U.S.A., queste solo per citarne alcune e naturalmente, essendo spagnoli,  anche contro la corrida, così popolare nella penisola iberica, contribuendo a convincere con successo le autorità catalane affinchè  la abolissero .

 

 .

gatolopezIn tutto questo marasma, fa un pò strano che, un gruppo dichiaratamente No-Global, si sia inglobalizzato “made in Sony” per la  produzione dei loro dischi e scelga proprio il Mediolanum  Forum (legato alle società di Berlusconi) per esibirsi in Italia. Vabbè, si sà, il nemico lo si combatte dal suo interno o, più verosimilmente, la verità è che, senza una cassa di risonanza mediatica, un gruppo di “nicchia” rischia di rimanere tale nonostante i buoni propositi.

.

Arrivati a questo punto, dopo avervi raccontato tutto quello che questa band rappresenta, a 5 anni dal loro ultimo lavoro, una solo domanda viene rivolta ai nostri 6 paladini contro le ingiustizie: … y ahora?  (e adesso?).

..

Rock_Ska-P

.

CURIOSITA’: – nelle date del loro primo tour,  una gran quantità degli spettatori veniva dalla vicina Francia ma, nonostante la diversità linguistica, conosceva a memoria i testi delle loro canzoni.
Pul Pul  ha collaborato con diversi personaggi della musica italiana come i 99 Posse o i Tamurita.
– La mascotte del gruppo è  Lopez, un gatto randagio che la band ha preso con sé e a cui hanno pure dedicato il pezzo: “El gato Lopez”.

.

MIGLIOR ALBUM: “Que Corra la Voz”

.

MIGLIORI CANZONI:  “El vals del obrero” e “Mestizaje”

.

COVER BAND: Mucho Gusto Ska (Lodi), Chupones (Padova), Insistimos (Napoli)

.

SITO UFFICIALE: Ska-p.com

.

SITO ITALIANO: Skapfanclub.forumfree.org

.

DOCUMENTO FILMATO: Lopez è un gatto speciale… è nato sulla strada, non ha potuto scegliere, ha vissuto tra macerie e rifiuti… La strada lo ha reso forte e si è ribellato, è un gatto operaio! “El gato Lopez”

.



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 276 articoli su BAFAN.IT.

Articoli correlati

  • SKA P- El Gato Lopez Mai visto un live degli Ska P? Musica skatenata, salti assurdi e gente improbabile unita dalla voglia di scatenarsi e sudare... sudare... e ancora sudare!
  • Ska P: nuovo album e live a MilanoSka P: nuovo album e live a Milano A cinque anni da “Lagrimas y Gozos”, finalmente è uscito il disco di inediti che tutti i fans del gruppo iberico aspettavano. Il nuovo album della leggendaria band ska-punk si intitola "99%".
  • I graffi del tempo dei TamuritaI graffi del tempo dei Tamurita Hanno festeggiano i primi 10 anni di vita con l'uscita del loro nuovo album "I Graffi del Tempo". Una straordinaria miscela di sound popolare e generi internazionali.
  • La proposta musicale della settimana: Radio BabylonLa proposta musicale della settimana: Radio Babylon La redazione musicale di Bafan.it vi offre, ogni settimana, l'oppurtunità di scoprire le band meno conosciute di oggi e di ieri. La nostra scelta questa volta è caduta sui giovani ska-tenati dei "RADIO BABYLON"! Udite, udite...
  • Lasciate perdere i Pin Floi…, questi sono i RumateraLasciate perdere i Pin Floi…, questi sono i Rumatera Ritmo Punk-Rock-Hip Hop condito con ironia in dialetto veneto. I Rumatera non avanzano alcuna pretesa, se non quella di far divertire i fans che li seguono.
  • Ramones- Merry ChristmasRamones- Merry Christmas La più grande punk-band della storia ci ha lasciato pure il loro tributo al Santo Natale.
  • Punkreas- La fine del mondoPunkreas- La fine del mondo La punk-band più coinvolgente d' Italia festeggia i suoi 20 anni di vita. A 4 anni dal loro ultimo album, il nuovo "Noblesse Oblige" risulta un ottimo lavoro, forse un pò troppo commerciale, ma sempre con la rabbia e l' indignazione che […]
  • La band ska-tenata dei “Radio Babylon” La band ska dei Radio Babylon in un brano fatto apposta per il mondo del web... "Punto com"!

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004