Quella volta che aiutai il Duca Riccardo di Pomeronia.. (Gli enigmi del Mago)

Oggi vi racconto di quella volta che aiutai il Duca Riccardo di Pomeronia ad uscire fuori da una trappola mortale, salvando la sua vita, quella dei suoi uomini, ed in ultima anche la mia!

 Il Duca Riccardo era di ritorno con il suo esercito da una vittoriosa campagna d’armi contro un nemico invasore ed io viaggiavo con loro, avendoli incontrati lungo il cammino.

 Quello che il Duca ignorava era che il nemico non aveva digerito la sconfitta e lo stava seguendo ad un’ora di cammino!

 Viaggiavamo da ovest verso est, ad una velocità che quando toccava il massimo raggiungeva i 15 Km/h quando entrammo in una fitta ed ampia foresta, lunga circa 75 Km; ci sarebbero volute minimo 5 ore di viaggio per attraversarla.

 Era una brutta giornata ed il vento spirava forte dietro di noi.

 Purtroppo, come detto, ignoravamo che alle nostre spalle il nemico ci seguiva e quando questi arrivò alla foresta e capì che noi eravamo già dentro non si fece sfuggire l’occasione per far scattare una trappola mortale.

 Approfittando del fatto che il vento spirava alle nostre spalle ad una velocità di 90 Km/h, appiccò il fuoco alla foresta, avendo cura di accenderlo lungo tutto il tratto ovest della stessa, e lasciò che il vento facesse il resto.

 Era trascorsa esattamente un’ora dal nostro ingresso nella foresta quando il fuoco fu acceso.

 Ben presto capimmo che eravamo spacciati!

 L’incendio avanzava veloce come il vento e presto ci avrebbe raggiunti, senza alcuna speranza per noi di raggiungere in tempo la fine della foresta.

 Sarebbe bastato meno di un’ora all’incendio per distruggere tutta la foresta e quello che vi era dentro, noi compresi!

 La situazione era drammatica e senza apparenti vie di fuga, quando il Duca Riccardo si rivolse a me chiedendomi se avevo da parte qualche magia in grado di salvarci la pelle.

 Ci pensai un attimo e guardando il Duca negli occhi, risposi: “Non serve alcuna magia per uscire vivi da questa trappola”

 Sapreste dire come abbiamo fatto ad uscire illesi dalla foresta?

 

– Clicca qui se vuoi conoscere la soluzione –




Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 22 articoli su BAFAN.IT.

Sin dall'alba dei tempi Mago Bafanicus vigila sul destino dell'uomo, influenzandolo occasionalmente con la sua potente magia. Di lui si racconta che fu potente druido e maestro del Mago Merlino oltre che la vera causa, ma non abbiamo, e forse non esistono, fonti verificabili, della scomparsa dei Dinosauri! Pare certo invece che possieda alcune ville sulla Luna e su Marte e che risieda stabilmente nell'isola di Avalon.

Articoli correlati

  • Non ne uscirai vivo (Gli enigmi di mago Bafanicus)Non ne uscirai vivo (Gli enigmi di mago Bafanicus) Salve amici, oggi vi voglio raccontare di quella volta che fui imprigionato da un re malvagio e bugiardo il cui unico e solo intento era quello di eliminare un possibile problema! Tornano gli enigmi del mago.. sarai in grado di risolverlo?
  • Il cuoco Kulbert e l’enigma delle otto fette (Gli indovinelli di mago Bafanicus)Il cuoco Kulbert e l’enigma delle otto fette (Gli indovinelli di mago Bafanicus) Tornano gli enigmi di Mago Bafanicus. Oggi ci sfidiamo nel taglio della torta. Sarete voi in grado di competere in questa particolar tenzone? Il guanto di sfida è lanciato, a voi la mossa!
  • Mago Bafanicus e l’enigma del seiMago Bafanicus e l’enigma del sei Mago Bafanicus ha qui, pronto per voi, un indovinello rapido e veloce. Saprete usare l'arguzia e rispondere prontamente a questo nuovo enigma? Scopritelo, sfidando voi stessi, qui su Bafan.it!
  • Alla tua età… (Gli enigmi del mago)Alla tua età… (Gli enigmi del mago) Ben ritrovati, amici di Bafanland, sono tornato per proporvi un altro dei miei enigmi. Oggi parliamo di età… Un giorno di tanti anni fa, un allievo chiese la mia età; allora ero giovane, ma lui lo era di meno.. Un altro divertente […]
  • Quesito di mezzogiorno (Gli enigmi del mago)Quesito di mezzogiorno (Gli enigmi del mago) Salve amici! E' un vero piacere venirvi a trovare, deliziandovi con aneddoti ed enigmi. Visto che siete stanchi per i postumi delle ferie, non vi tedierò con mille parole e bislacchi arcani; l'enigma di oggi è chiaro come il sole di […]
  • Gandolfo, i suoi polli, i suoi conigli ed un bicchiere di troppo!Gandolfo, i suoi polli, i suoi conigli ed un bicchiere di troppo! Salve amici e scusate la lunga assenza, ma alcune complesse faccende mi hanno relegato sino ad oggi in un posto molto lontano, al di là del tempo e della fantasia; tutto sommato però, questo mi ha permesso di conoscere il simpatico […]
  • Il mercante Furfignon (Gli enigmi del mago)Il mercante Furfignon (Gli enigmi del mago) Oggi vi racconterò la storia del mercante Furfignon, un uomo tanto legato al denaro da non riuscire a distinguere la differenza tra guadagno e opportunità! Accadde un giorno che il mercante, trovandosi a passare per una fiera di paese, […]
  • Il triangolo dell’arciere (Gli enigmi del mago) Salve a tutti, amici del Bafangroup! Sono oggi qui a deliziarvi con un enigma che risale ai tempi in cui cavalieri e dame abitavano in sontuosi castelli, protetti da validi arcieri! L'enigma parla appunto di un aricere veloce ed in […]

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: