Pierino ed il Potere ( La solita Barzelletta )

… il popolo

Pierino torna da scuola con un compito e chiede aiuto al suo papà:

“Oggi a scuola la maestra ci ha spiegato il significato di potere politico, potere economico, potere sindacale e ci ha detto di portare per domani delle riflessioni su questi temi. Mi aiuti, perché io non ci ho capito molto?”

Il papà di Pierino, che è titolare di una azienda, sentendo che questo è un suo argomento, dice:

“Hai chiesto alla persona giusta, Pierino. Io rappresento il potere economico, perché con il reddito della mia azienda mando avanti la nostra famiglia. La mamma invece  rappresenta il potere politico, perché gestisce le necessità di tutta la famiglia, mentre la nostra domestica è il potere sindacale, perché svolge il suo lavoro ed è retribuita con lo stipendio, le ferie, etc, etc”

Pierino è dubbioso; qualcosa ancora non quadra! Quindi ribatte:

“Si, ma il popolo cosa c’entra in tutto questo?”.

Il papà, sorridendo e  con molta pazienza dice:

“Il potere politico, il potere economico e il potere sindacale, servono al benessere del popolo, che sei tu, Pierino!”

Pierino è da una parte inorgoglito di rappresentare una delle figure del compito, mentre dall’altra, nonostante l’accuratezza della spiegazione del papà , non ha ben chiaro ancora tutto l’insieme della questione, e per questo non riesce a scrivere delle riflessioni valide ai temi proposti dalla maestra, tanto che, durante la notte, si alza pensieroso per andare in bagno e, passando vicino alla camera della domestica, si accorge che il papà e la domestica stanno facendo l’amore, mentre nell’altra camera, la mamma dorme!

Sconvolto dalla scoperta, si chiude in bagno, per non farsi scoprire ed esclama:

“Adesso ho capito! Il potere economico fotte il potere sindacale, mentre il potere politico dorme ed al popolo non resta nient’altro che andare a cagare!”




Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 843 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004