Paga con una banconota da 30 euro e gli danno pure il resto!

30-euro

Sono da poco uscite le nuove banconote da 5 euro, molto simili a quelle che già circolano dall’entrata in vigore della moneta unica, tanto da trarre in confusione qualche cliente e commerciante durante le operazioni di verifica dell’autenticità.

Se in questo caso la confusione è abbastanza comprensibile, lo è un pò meno accettare per buona una banconota dal taglio, per così dire, alternativo: 30 euro!
.

I vostri pregiudizi vi portano a pensare a Napoli quale città dell’episodio?

Niente di più distante! Il Paese in questione è la “Merkel City”, la serissima Germania, e il protaginista è un 41enne che, a Dulmen (Westfalia), ha pagato il conto, alla cassa di un supermarket, utilizzando una banconota da 30 euro (fasulla, meglio precisare) riuscendo perfino a farsi dare il resto.
.

Immagino la povera cassiera, inebetita dal “beep” del lettore dei prezzi,  irritata da pupi strillanti che ambiscono a tavolette di Kit Kat (marchetta), esasperata da mariti part-time che si presentano alla cassa senza aver prima pesato la verdura, o da nonnine alterate che non capiscono che, oltre ai punti, per avere cassierain regalo il servizio di piatti devono aggiungere anche 20 euro…, provata da tutto questo, avrà distrattamente incassato l’insolita banconota,  peraltro identica a quella da 20 euro (salvo per la cifra stampata), l’avrà girata e rigirata, tastata e annusata e avrà consegnato il resto al presunto truffatore, prima di continuare la discussione sul servizio in porcellana con la vecchietta che, nel frattempo, sarà tornata indietro non convinta delle spiegazioni ottenute.
.

Quando la cassiera si è accorta dell’errore, purtroppo il cliente dei 30 euro aveva già lasciato il negozio.

Qualche ora più tardi, quando la notizia è uscita sui media, è stato lo stesso uomo  a presentarsi alla stazione locale di Polizia per cercare di spiegare l’episodio.

Stando alla giustificazione fornita, avrebbe trovato per terra la curiosa banconota, l’avrebbe mostrata alla moglie, per poi infilarla nel portafogli e, successivamente, consegnarla alla cassiera.

Gli stessi agenti di Polizia propendono per la buona fede dell’uomo, che in realtà non avesse intenzione di truffare nessuno, ma che avrebbe solo confuso la banconota falsa per una da 20 euro.
.

«Forse si tratta di uno scherzo di un falsario, magari annoiato dal lavoro sempre uguale».

Questo l’ironico commento delle autorità.



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 277 articoli su BAFAN.IT.

Articoli correlati

  • “Totòtruffa” all’ Hotel Ritz!“Totòtruffa” all’ Hotel Ritz! Disoccupato inglese imita Totò tentando di vendere un hotel di Londra! Gli è andata male...
  • Mondiali di calcio 2010: Germania campione!Mondiali di calcio 2010: Germania campione! I Mondiali di Calcio 2010, di scena in Sud Africa, sarebbero già stati assegnati alla Nazionale Tedesca! Sentite un pò quà...
  • Gli aeroporti più… del mondo!Gli aeroporti più… del mondo! Viaggio negli aeroporti più straordinari del pianeta: avveneristici, in cima a un cucuzzolo o tra le strade di città...
  • La bella via.. quando il troppo stroppia! Ci troviamo in Belgio e la "bella via" è il nomignolo dato dagli abitanti del posto ad una stradina quasi di campagna, ma dalle origini antichissime (fu realizzata dagli antichi romani) che da Braives porta a Moxhe, due cittadine […]
  • Mezzi e passeggeri… ai confini della realtà!Mezzi e passeggeri… ai confini della realtà! Oggi affrontiamo l'argomento mezzi e passeggeri, ovvero ogni mezzo ha il suo passeggero appropriato, a secondo del modello, grandezza, ma sopratutto dello stile dello stesso Avremo così che se siete possessori di un bolide a due ruote […]
  • Imbianchini d’Europa – Chi vincerà la gara d’appalto? (Barzelletta)Imbianchini d’Europa – Chi vincerà la gara d’appalto? (Barzelletta) Un sindaco, di un paese europeo che non diremo, volendo far tinteggiare la facciata del municipio decide di indire una gara senza frontiere nazionali; del resto siamo in Europa! Gli arrivano offerte da tre nazioni differenti: Germania, […]
  • Dura lex, sed lex!Dura lex, sed lex! Curiose, assurde, bizzarre, stravaganti, ecc., di cosa stiamo parlando? Ma di alcune leggi che regolano alcuni Paesi in giro per il mondo! Eccone alcune...
  • Il profumo del desiderio? Si chiama HedioneIl profumo del desiderio? Si chiama Hedione Esiste un profumo, una fragranza, in grado di accendere il desiderio sessuale? Alla Ruhr-Universitat Bochum, in Germania, hanno dimostrato scientificamente che una molecola, per altro già nota e usata in alcuni profumi, ha un effetto […]

3 Commenti su “Paga con una banconota da 30 euro e gli danno pure il resto!”

  • Bafan 20 maggio, 2013, 0:50

    Si è pure costituito.. giustamente sporcarsi per 10 euro!!! :bandit:
    Tanto prima poi lo beccavano, visto tutto il casino fatto dalla commessa! :ninja:

  • Tina 23 maggio, 2013, 17:44

    Sempre meglio farsi vedere da solo che aspettare la polizia :innocent: e poi anche la colpa è minore :-p solo non capisco la cassiera come non poteva accorgersi che sulla moneta è scritto 30 :zzz: :w00t:

  • Bafan 23 maggio, 2013, 19:48

    Capita dai! .. però aspetta un attimo .. se lei gli ha dato il resto di 30 vuol dire che non ha dato per scontato la banconota, ma ha visto e controlalto!
    Allora è stordita o è una bufala! :w00t: :whistling:

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004