Mazinga Z – (Sigla completa)

Anno 1972, Giappone; una nuova figura d’eroe, senza macchia e senza peccato vede la luce.

Anno 1979, Italia; Mazinga Z  (Mazinger Z  nel resto d’europa e مازنجر زد  nei paesi Paesi arabi) atterra in Italia.

Stiamo parlando di una serie di cartoni animati che ha aperto la strada all’arrivo sui teleschermi dei super eroi in metallo e acciaio;   92 episodi, di cui solo i primi 51 vennero trasmessi  nel nostro paese.

Trama : Il professor Kabuto, dopo aver assistito alcuni anni prima al ritrovamento di un esercito meccanico dell’antica civiltà micenea, riesce a fuggire dalla strage che il suo collega dottor Inferno, fa dei presenti per potersene impossessare e tentare la conquista del mondo.

Consapevole del pericolo, riesce a costruire presso il ” Centro di ricerche per l’energia fotoatomica”, un gigantesco robot che darà in eredità al nipote Ryo, affinché difenda la terra dal pericolo imminente .

A dargli manforte altri robot: “Afrodite A” e “Boss Robot”, pilotati da simpatici personaggi che arricchiranno la trama ….

Benché la serie sia legata a quella de “Il Grande Mazinga” e “Goldrake”, in Italia, causa la trasmissione parziale degli episodi, l’arrivo in tempi diversi delle altre serie ed infine al cambio dei nomi dei personaggi nei vari doppiaggi, la storia è stata slegata e privata della sua continuità narrativa; l’ennesimo depistaggio degli anni bui italiani?

Il brano della sigla è eseguito dal “Galaxy Group”.

 



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 844 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

  • Mazinga Z – Sigla La sigla del mitico cartoon Mazinga Z, primo robot della tv! Non volava, ma è stato il padre di tutti i manga! Qui su Bafan.it la sigla originale italiana!
  • Esclusivo: Mazinga Z esiste e salva PordenoneEsclusivo: Mazinga Z esiste e salva Pordenone Il video che ci è stato inviato da un anonimo lettore è a dir poco STRAORDINARIO ed è la prova che: A) La terra è in pericolo B) Il grande Mazinga Z esiste! Il video, ripreso nella città di Pordenone (Italy), testimonia il feroce […]
  • La mente di Tetsuya…live!La mente di Tetsuya…live! Chi da bambino che non ha sognato di poter volare a bordo di Goldrake o di vivere romantiche avventure come Candy Candy? Il gruppo "La mente di Tetsuya" torna a farci rivivere quei momenti. Dopo un anno di pausa,dovuto alla tragica […]
  • NICK CARTER in Viva la Revolucion (1972 – Fumetto in TV)NICK CARTER in Viva la Revolucion (1972 – Fumetto in TV) « Ebbene si,maledetto Carter! Hai vinto anche stavolta! » Corre l'anno 1972 quando due maghi del disegno animato, BONVI e GUIDO DE MARIA, danno vita al fumetto di "NICK CARTER", una serie d'animazione realizzata appositamente per la […]
  • Robot presiede un matrimonio in Giappone Dove poteva nascere, se non in Giappone, il primo "prete" robot? E non stiamo parlando di progetti o cartoon: I-Fairy ha realmente celebrato un matrimonio, come possiamo vedere in questo video!
  • CAPITAN HARLOCK- La Banda dei Bucanieri (sigla)CAPITAN HARLOCK- La Banda dei Bucanieri (sigla) Sulle immagini del trailer di presentazione del film , la sigla del cartone animato più dimenticato degli anni '80.
  • Anche Goldrake fà Flash Mob Piccolo ma spettacolare balletto per il Meyer, l' ospedale dei bambini. Al centro della scena, protagonista d'eccezione... Goldrake!
  • Piazza Grande – Lucio Dalla Live at “Séparé”Piazza Grande – Lucio Dalla Live at “Séparé” Rivediamo il mitico Lucio Dalla, nel giorno della sua scomparsa, mentre interpreta uno dei sui grandi successi, "Piazza Grande" , finalista al Festival di Sanremo del 1972, in un programma televisivo dell'epoca, "Séparé", diretto da Sandra Eighberg

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004