Matrimonio con finale a sorpresa!

Strana storia arriva dall’America, precisamente dal Michigan, rilanciata al mondo da un quotidiano locale, il Jackson Citizien Patriot

Siamo nella cittadina di Jackson, in una chiesa locale, dove si è appena celebrato il matrimonio tra T.L.H. (53 anni ) ed il suo promesso sposo; un giorno indimenticabile nella vita dei due!

Peccato che le foto di rito le abbia scattate lo sceriffo .. in caserma!

Finita la funzione infatti, la novella sposa è stata tratta immediatamente in arresto, con tanto di foto segnaletica finita sui giornali

Sul capo di T.L.H. pendeva infatti un vecchio capo d’accusa, furto d’identità, per il quale avrebbe dovuto presentarsi davanti ad un giudice;cosa che non ha fatto!

La sua assenza ha inevitabilmente fatto scattare la richiesta d’arresto, culminata come sopra!

Il giorno più bello della sua vita è finito con una visita alle celle della prigione di Jackson; per sua fortuna è stata rilasciata dopo soli 30 minuti, ma vuoi mettere lo spasso?

E che dire della sua foto segnaletica che velocemente ha fatto il giro del mondo?

Che ci sia di mezzo una vendetta personale dello sceriffo?

In verità la donna si era trasferita dalla California e proprio i permessi per il matrimonio hanno fatto ritrovare le sue tracce; una volta giunto il mandato d’arresto allo sceriffo non è restato altro da fare che eseguire il lavoro per cui è pagato!

Diligentemente hanno atteso (lui ed i suoi uomini) che la celebrazione avesse fine, quindi si sono avvicinati alla sposa con il mandato d’arresto, offrendogli la possibilità di andarsi a cambiare, cosa che la sposa, in evidente stato di choc, ha rifiutato!

Volete sapere com’è andata a finire?

Perché la storia non è ancora finita ..

Fonte, approfondimento e aggiornamenti …

 



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 846 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004