Malindi: Scuola chiusa per fantasmi!

fantasmaMalindi, Kenya:

Il direttore della scuola elementare di Ganda, un piccolo villaggio a pochi chilometri da Malindi, Harrison Chai, ha comunicato la chiusura dell’istituto per 2 settimane.

La scuola conta circa 900 alunni di età compresa fra i 9 e 12 anni che nelle prossime settimane dovranno restarsene a casa!

D’altronde non poteva più protrarsi oltre una situazione che rischiava di degenerare; genitori ed alunni erano infatti terrorizzati dai spiriti e fantasmi che pare infestino la scuola!

Circa 300 di loro infatti lamentavano di aver avuto contatti con strane e terrificanti presenze all’interno dell’istituto!
Leggiamo sul sito che ha divulgato la notizia che:
(MalindiKenya.net – Il Portale Italiano in Kenya)

Il direttore ha dovuto prendere provvedimenti in seguito alla clamorosa protesta dei genitori degli alunni:

“Da tempo gli alunni lamentavano di avere visioni di spiriti malvagi e mostri che avanzavano contro di loro – ha spiegato Chai – e le ragazze hanno raccontato di aver visto sulle pareti veri e propri fantasmi con vesti bianche”

La versione è stata confermata dai parenti degli scolari alla polizia di Malindi, sopraggiunta per sedare quella che sembrava una rivolta

ghostbuster“I bambini parevano davvero posseduti dal demonio – racconta il custode della scuola, Shida Gona – e i loro genitori, sulla base di quello che i loro figli hanno rivelato loro, danno la colpa alla nuova direttrice scolastica, Madame Karani”

Secondo molti abitanti di Ganda, la nuova insegnante arrivata solo quest’anno nel villaggio, sarebbe dedita a pratiche esoteriche demoniache

“E’ lei che ha infestato la scuola di spiriti maligni” Conferma un giovane che abita a pochi metri dalla scuola

Martedì prossimo il consiglio scolastico, senza Madame Karani, incontrerà una rappresentanza dei genitori e deciderà il da farsi. “Per adesso la scuola è chiusa – sentenzia il direttore amministrativo – martedì prenderemo in esame le lamentele dei parenti degli alunni e decideremo il da farsi”

Suggestione o meno, sortilegi o altre diavolerie, probabile comunque che l’indesiderata insegnante verrà allontanata, non soltanto dal plesso scolastico ma anche dal villaggio di Ganda

Cosa intenderà fare il dirigente e tutti il consiglio dell’istituto?

Riusciranno a trovare in giro un “GhostBuster” capace di liberare la scuola dalle anime in pena?

E sarà davvero colpa della prof stregona e dei suoi presunti riti esoterici?

ghostbusterspost

Lo scopriremo…

…ma subito no?

Perché attendere?


La nostra storia  che ricordiamo accadeva in quel di Ganda, villaggio vicino a Malindi in Kenya (Africa), ha trovato una conclusione, dopo accurate indagini interne ed esterne!

BAFAN.IT è lieta di darvi notizia che la Scuola è finalmente riaperta!

Ne da notizia sempre il sito MALINDIKENYA.NET

Riapre la scuola dei fantasmi:

Non volevano insegnanti donne per il loro ragazzi”

Questa è una delle motivazioni con le quali il direttore amministrativo della scuola elementare di Ganda, che era stata chiusa lunedì dopo una singolare protesta di trecento alunni che avevano denunciato la presenza di “spiriti maligni” al suo interno, ha archiviato il caso, disponendo che da lunedì gli scolari ritornino ai loro posti

All’incontro di ieri era presente una rappresentanza di genitori, di alunni e di professori (oltre al giornalista di malindikenya.net), ma anche agenti della polizia di Malindi, che hanno provveduto ad arrestare un genitore e a segnalarne un’altra decina per minacce all’insegnante Madam Karani, proprio quella che in un primo tempo era stata accusata dai ragazzi di essere la “fattucchiera” che aveva introdotto nella scuola gli spiriti che avrebbero spaventato i ragazzi.

“Tutte invenzioni – ha concluso il corpo insegnanti – gli studenti sono stati plagiati, i genitori li hanno costretti a esagerare un loro disagio riguardo all’insegnante”

Così non solo la scuola verrà riaperta, ma la stessa insegnante si ripresenterà regolarmente alle lezioni.

E di certo questa volta gli “spiriti” saranno molto meno bollenti…(17/10/2009)

Bene… Siamo lieti di darvi questa notizia curiosa, che apparentemente pareva appartenere alla categoria “Cose strane e misteriose dal mondo dei non viventi!”, ma che in realtà nascondeva dietro una delle più comuni discriminazioni del mondo, quello sulla donna!

I fantasmi non nascevano da una cultura arretrata, NO!, nascondevano un altro tipo di arretratezza che non è solo un male dell’Africa, ma del pianeta intero: quello dell’uomo sulla donna!

Fortunatamente in questa vicenda la ragione e l’intelletto di alcuni ha prevalso sull’ignoranza e sul maschilismo della folla!

Un grazie a tutti i partecipanti ed al sito che ci ha permesso di conoscere la storia ed il suo lieto fino!

www.malindiKenya.net

ganda_kenya_2008

 

 

 



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 855 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: