L’orso Vicks tenta la fuga dalla Zoo di Rotterdam

Il video che vi proponiamo è stato girato da visitatori dello Zoo Diergaarde Blijdorp di Rotterdam e condiviso online dallo stesso Zoo.

Nelle immagini, riprese lo scorso 5 Giugno 2012, si vedono alcune persone intente ad ammirare, attraverso uno spesso vetro stratificato di 7cm, l’adolescente orso Vicks e la sua mamma Olinka mentre nuotano nella vasca.

Con stupore dei presenti però, l’orso Vicks, evidentemente stufo di rimanere intrappolato in quell’ambiente innaturale,  prende di mira una delle pareti in vetro della vasca con dei grossi massi, che lancia per poi raccogliere nuovamente.

Gli sono sufficienti due abili lanci per crepare il vetro e mettere in fuga i visitatori, spaventati dalla possibilità di un’imminente rottura del vetro dell’enorme piscina, con tutte le conseguenze del caso, compreso l’inatteso incontro con un orso bianco!

I responsabili dello Zoo parlano  di un semplice gioco, negando la volontà dell’orso di rompere la finestra.

La vasca è stata prontamente svuotata e resa inagibile agli orsi in attesa delle opportune verifiche.

 



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 37 articoli su BAFAN.IT.

Articoli correlati

3 Commenti su “L’orso Vicks tenta la fuga dalla Zoo di Rotterdam”

  • Zorro 10 giugno, 2012, 15:53

    Viva la libertà… 🙂
    Dopo Napo Orso Capo, Yoghi e Bubu, un altro orso cerca di riappropriarsi della
    propria libertà! :mrgreen:
    Però non è sportivo, era solo al primo “inning”, con altri due “strike” il battitore era “out”
    e gli hanno sospeso la partita per svuotargli la vasca!
    “… che ingiustizia però” 😥

  • Bafan 10 giugno, 2012, 20:25

    Tu scherzi! Lo tirava un po più forte e vedevi che bagno facevano i due signori li davanti! 😆
    A bagno con l’orso!
    ahaha :mrgreen:

  • Luigi Palma 10 giugno, 2012, 20:32

    Certo che a rompere un vetro del genere! Probabilmente era da un po che ci provava!
    😯
    Pensate se avesse ceduto il vetro… che tsunami!

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004