Living in A Ghost Town dei Rolling Stones!

“Living in a ghost town” è il primo singolo pubblicato dagli Stones dal 2012, quando sono stati pubblicati i loro due brani “Doom and Gloom” e “One more shot“. Il brano è stato scritto nel 2019, cioè prima del blocco totale per il COVID-19, e realizzato tra Los Angeles e Londra, ma è stato finito in isolamento.

Le parole della canzone alludono all’attuale crisi socio/sanitaria mondiale, in particolare nella parte in cui cantano di quanto fosse bella la vita prima dell’isolamento.

Come ha spiegato Mick Jagger su Instagram: “Non è stato scritto ora, ma si adatta alla situazione che stiamo vivendo. E’ la storia di un posto pieno di vita che diventa un luogo dove non c’è più niente… una ghost town”.

Nel video che accompagna questa canzone si possono vedere i temibili effetti della quarantena nelle diverse città del mondo, tra strade e stazioni della metropolitana vuote.

Sembra un altro mondo, spaventoso senza anima viva, ma oggi, purtroppo, è la nostra realtà , qualcosa che credo e spero, non vedremo mai più!



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 56 articoli su BAFAN.IT.

Articoli correlati

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: