La via d’oro di James Rollins (Lo abbiamo letto per voi)

Cosa accade nella mente del lettore quando, dopo aver finito di leggere un libro, si ritrova a correre in libreria per acquistare un altro volume dello stesso autore?

E’ quanto ci è accaduto dopo aver letto “La via d’oro”!

Ovviamente siamo corsi in una libreria online ed ancora più ovviamente sappiamo bene cosa ci ha spinto a farlo..

E’ che James Rollins non scrive romanzi, scrive capolavori che è davvero un piacere leggere e quel piacere vorresti non finisse ma!

Ne “La via d’oro” il lettore si ritroverà immerso in una trama incalzante, creata fondendo insieme teorie scientifiche e dettagli storici, e che  lo porterà ad esplorare mondi perduti, realmente esistiti, ed altri frutto della fantasia dell’autore, finendo per perdersi nel dedalo delle avventure che Rollins ha magistralmente tessuto intorno a lui.

Se amate esplorare piramidi sepolte, perdervi in misteriose città sotterranee, superare stanza piene di trabocchetti mortali, incontrare civiltà perdute e ritrovarvi avvolti in un mistero ai confini della realtà, questo è il libro d’avventura che stavate cercando.

LA TRAMA

 Ci troviamo sulle Ande peruviane, dove il professor Henry Conklin sta conducendo degli scavi che spera lo porteranno a confermare la sua rivoluzionaria teoria: l’esistenza di un’avanzata civiltà indigena precedente agli Inca.

Nel corso di alcuni scavi archeologici viene riportata alla luce una mummia perfettamente conservata; il professore lascia quindi la direzione dei lavori a suo nipote Sam e vola con il prezioso reperto negli Stati Uniti, ansioso di effettuare le opportune analisi nei laboratori dell’università.

Purtroppo il reperto, che doveva convalidare la sua ipotesi, porta con se un carico di cattive e oscure notizie!

La mummia appartiene ad un missionario spagnolo del XVI secolo e non è chiaro il perchè della sua presenza in un sito precolombiano, inoltre  al suo interno un mistero ancora più grande attende gli analizzatori: nel teschio della mummia viene ritrovata una sostanza simile all’oro, ma dalla composizione chimica sconosciuta e dalle proprietà a dir poco sconcertanti!

Intanto in Perù, gli archeologi scoprono un passaggio che conduce ad un’antica necropoli precolombiana, e qui una porta sigillata da tempo, recante un sinistro monito!

Purtroppo alcuni ladri di tombe fanno precipitare la situazione intrappolando un gruppo di studiosi nella tomba profanata che ben presto si rivelerà tutt’altro che abbandonata.

Oscure presenze le attendono nel ventre della terra, mentre l’unica via di fuga è un sentiero lastricato d’oro, pur promettendo di condurli al paradiso degli Inca, lascia subito capire che la via per il paradiso è costellata di sangue!

Ingegnose trappole sono state poste per intrappolare il negligente e l’ignaro, mente ricchezze oltre ogni immaginazione si pongono a ricompensa per chi ha il coraggio di guardare in faccia  il terrore.

Ma alla fine del pericoloso viaggio nel cuore della fredda e mozzafiato necropoli, qualcos’altro sta attendendo l’arrivo di Sam Conklin e dei suoi amici esploratori: una cosa creata dall’uomo, ma non umanamente possibile. Qualcosa di meraviglioso … qualcosa di terrificante!

SCHEGGE DI LIBRO

L’AUTORE

James Rollins è stato per vari anni un apprezzato veterinario, prima di scoprire che le sue più grandi passioni valevano più di una vita stereotipata.

Rollins si è quindi buttato a capofitto nei suoi grandi amori: la speleologia, le immersioni subacquee e, quello che stiamo qui esaltando, la scrittura.

Il suo esordio letterario è dei più convincenti e presto la sua bibliografia si arricchisce di veri capolavori dell’avventura:

-La mappa di pietra

– L’ordine del sole nero

– Il marchio di Giuda

– La città sepolta

– L’ultimo oracolo

– La chiave dell’apocalisse

– L’altare dell’eden (prossimamente su Bafan.it)

– L’ultima apocalisse

– L’ultima eclissi

  .. .. etc.

Nel 2007 è stato ingaggiato per adattare in un romanzo il film Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo.

LO TROVATE ..

– James Rollins Web Site

– James Rollins su Wikipedia

 



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 849 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

3 Commenti su “La via d’oro di James Rollins (Lo abbiamo letto per voi)”

  • Tina 8 Set, 2012, 20:34

    James Rollins è un ottimo scritore 😉
    Io ho letto “La mappa di pietra”, un straordinario romanzo pieno di avventure incredibili, misteri e con il fine davvero inospetato. Provo cercare anche questo libro, perché questo genere di scritura mi piace molto. Grazie Bafan per la segnalazione.

  • Bafan 9 Set, 2012, 0:10

    Ciao Tina,
    io ho recentemente ordinato “L’altare dell’eden” (come alternativa avevo “Il teschio di cristallo”) e non vedo sinceramente l’ora che arrivi!
    La via d’oro è davvero bello, ricco d’avventura e di sorprese, consigliato sopratutto a chi piace oltre all’avventura, fare un salto nel passato e nell’archeologia!

  • Tina 9 Set, 2012, 1:25

    Questo genere è mio preferito 😉
    Se ti piace un salto nella storia ti consiglio di leggere ( se non hai già letto) il libro di Tom Knox
    “Il segreto della Genesi” vedi link: . Se traduci sito con google translate, lo leggi in perfetto italiano.

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004