La musica piange Pino Daniele: “Cià guagliò”!

pino daniele

Un altro pilastro della musica se ne è andato e con lui Napoli perde un altro pezzo della sua anima.

.

Pino Daniele ha mescolato i suoi suoni mediterranei con il blues, il jazz,il pop, arricchendoli con i testi della sua poesia.

.

Uno “scuggnizzo” che a soli 18 anni, mai come nessun altro ha saputo mettere in musica una città, la sua città, con le sue spontanee, magnifiche e terribili contradizioni.

.

Una canzone d’amore ma anche un grido di dolore e di sofferenza di un figlio di Napoli da cui lui stesso è fuggito.

.

Un capolavoro che resterà per sempre il manifesto di questo bluesman dal cuore napoletano.

.

“Napule è mille culure,
Napule è mille paure…
Napule è ‘na cammenata…
Napule è tutto ‘nu suonno…
Napule è ‘na carta sporca
e nisciuno se ne importa!”

.

Napule è… Pino Daniele

.



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 276 articoli su BAFAN.IT.

Articoli correlati

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004