John Lennon: un mito lungo 70 anni

Era il 9 Ottobre del 1940 quando in quel di Liverpool (Inghilterra) nasceva un bambino che averebbe cambiato il panorama musicale internazionale.

70 anni fa nasceva il MITO, John Lennon, che da grande avrebbe fatto il chitarrista, compositore e cantante

John non sarebbe stato solo un compositore e vocalista di uno dei gruppi più famosi della storia, i Beatles, ma la vera icona della musica del ventesimo secolo, scrivendo alcune tra le canzoni più famose della storia del rock and roll

John non sarebbe stato solo un compositore di testi poetici, ma anche un fervente attivista politico e onesto e leale paladino del pacifismo

L’FBI non smetterà mai di spiare le sue attività e quelle della seconda moglie Yoko Ono, considerandolo un sovversivo e rifiutandogli più volte la cittadinanza americana, ma forse era solo ammirazione perversa per un grande artista come pochi al mondo

L’8 dicembre 1980, New York, un suo accanito fans decide di strapparlo al palcoscenico del mondo e lo uccide a colpi di rivoltella ; Mark David Chapman, è il nome dell’esecutore del folle gesto

Anche Google ha deciso di rendere omaggio a John Ono Lennon, nome che prenderà dopo il secondo matrimonio, in onore della sua amata Yoko Ono, e lo fa con il suo solito stile, dedicandogli il motivo principale della sua pagina di ricerca che questa volta per l’occasione si anima con immagini e musica

Il disegno finale, se cliccato, ricercherà nella terra del futuro, il web, che John avrebbe senz’altro amato, tutte le informazioni sull’artista, che una volta morto, diventerà semplicemente il MITO!

Tanto grande è la sua arte che se adesso ci chiedessimo quale brano scegliere per onorare la sua nascita, ci troveremmo davanti ad un dilemma tanto enorme quanta ardua è l’impresa!

Ben più facile scegliere un suo verso da scolpire in questa triste giornata. .una speranza che facciamo nostra in questo giorno!

« Imagine there’s no countries

it isn’t hard to do

nothing to kill or die for

and no religion too »

———–

« Immagina che non esistano le nazioni

non è difficile

niente per cui uccidere o morire

e nessuna religione »

– Biografia su WIKIPEDIA

Vi ricordiamo che prima di prendere visione di ogni contenuto multimediale è bene spegnere il palyer posto qui a lato!

Buona visione e Auguri ancora..

JOHN LENNON



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 859 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

4 Commenti su “John Lennon: un mito lungo 70 anni”

  • zorro 10 Ottobre, 2010, 1:01

    John Lennon, Bob Marley, Luigi Tenco, poeti della musica che la morte ha reso immortali! 8)

  • Bafan 10 Ottobre, 2010, 21:01

    Perchè della morte?
    John Lennon non mi sembra cantasse la morte!
    Stessa cosa dicasi per Bob Marley ed il reggae 😯

  • zorro 10 Ottobre, 2010, 22:01

    Il fatto che siano scomparsi prematuramente, questo li ha resi immortali! Questo intendevo non che cantassero di “morte” 🙄
    Prendi Jimi Hendrix, chi conosce qualche sua canzone? Fosse campato,anche fino a 50 anni non sarebbe diventato quel mito che è ora! 🙄

Trackbacks

  1. www.blog-news.it

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: