In memoria di Clive Burr: Children of the Damned (Iron Maiden)


Scopriamo solo ora, con qualche giorno di ritardo della scomparsa di un grande artista, Clive Burn, quarto, ma ufficialmente il  primo, batterista degli Iron Maiden, storico gruppo inglese di heavy metal.

Con loro inciderà album del calibro di Iron Maiden, Killers e The Number of the Beast.

Nato l’8 Marzo del 1957, Clive aveva appena compiuto 56 anni, più o meno la stessa età che aveva il padre quando, morendo di infarto, causò involontariamente la sua cacciata dal gruppo; a rivelarlo è stato lui stesso durante una recente intervista (Febbraio 2011):

“Dovetti rientrare a casa, abbandonando la band in concerto, perché mio padre era morto d’infarto a 57 anni. Sembrava ok per tutti. Dopo due settimane tornai negli States. La situazione era tesa. Ci fu un incontro e mi dissero che era tempo di cambiare. Ero fuori dalla band!”.” (Fonte)

Burr era affetto da sclerosi multipla ed anche vivere era ormai diventato doloroso per lui.

Addio Clive.. ora puoi riprendere a far ruotare le tue bacchette!

Lo ricordiamo con questo brano, “Children of the Damned“, scritto da Steve Harris ed incluso nell’album “The Number of the Beast”.

 ciao clive

 

 

 



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 844 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

  • La proposta musicale: Rhapsody of Fire! Lasciati trasportare nel mondo epico degli eroi Fantsy dai "Rhapsody of Fire" e il loro Heavy Metal... "barocco"!
  • Ricordiamo Janis Joplin a 40 anni dalla sua morte! Il 4 Ottobre segna una data triste nella storia della musica. Precisamente il 4 ottobre 1970, stroncata da un overdose di eroina , muore una grande artista statunitense, un mito della musica rock di sempre, Janis Joplin.
  • AC/DC: unica tappa italiana a UdineAC/DC: unica tappa italiana a Udine Il Black Ice toor dei mitici AC/DC sbarca in Italia per l'unica tappa del 19 Maggio allo stadio Friuli di Udine.. Informazioni su Bafan.it
  • Addio Donna Summer .. un bacio alla regina della disco music!Addio Donna Summer .. un bacio alla regina della disco music! Il tempo passa e vola via, cambiano le mode, i gusti si evolvono e dietro di noi rimane il gusto dei bei momenti e l'amaro per le cose che non torneranno. Erano gli anni 70 quando Hot Stuff batteva il tempo della voglia di cambiamento, […]
  • Si è spenta una stella del Rock: morto Jon Lord dei Deep PurpleSi è spenta una stella del Rock: morto Jon Lord dei Deep Purple Si è spento ieri, 16 Luglio 2012, una delle più brillanti stelle del firmamento rock: Jon Lord, al secolo Jon Douglas Lord Un embolia polmonare, conseguenza fatale di tumore al pancreas, lo ha portato via, all'età di 71 anni, dalla […]
  • Vasco Rossi – Eh..Già! (video) Il 20 Marzo 2011 ritorna un’icona della musica italiana, VASCO ROSSI L'ormai sessantenne rocker di Zocca ( 7 febbraio 1952) ci regala un ultimo capolavoro "Vivere o niente"
  • John Lennon: un mito lungo 70 anniJohn Lennon: un mito lungo 70 anni Era il 9 Ottobre del 1940 quando in quel di Liverpool (Inghilterra) nasceva un bambino che averebbe cambiato il panorama musicale internazionale. 70 anni fa nasceva il MITO, John Lennon, che da grande avrebbe fatto il chitarrista, […]
  • La peggior cover band del mondoLa peggior cover band del mondo Chi fermerà la musica? Vi prego fatelo, almeno quella di questa sedicente cover band! Una performance che non sarà facile dimenticare!

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004