- BafanLand - https://www.bafan.it -

I-Fairy: Il primo robot “prete” funzionante!

Dove poteva nascere il primo “prete” Robot, se non in Giappone?

Nel paese che ha dato i natali a Jeeg Robot e Goldrake, oltre che Daitan e Mazinga, che di Robot non ne ha mai abbastanza, vuoi per cucinare, come compagnia o come estremo difensore, ecco il rimedio alla “crisi di vocazioni” che attanaglia molte dottrine religiose!

Si chiama I-Fairy, il drone prodotto dalla Giapponese Kokoro che ,  agghindato con fiori colorati e occhi dai colori cangianti, ha celebrato in un ristorante di Tokyo, su insolita richiesta degli stesi sposi, il primo matrimonio cybernetico

Non poteva essere altrimenti, visto che entrambi gli sposi lavorano nell’industria cibernetica giapponese

Tomohiro Shibata e Satoko Inoue si sono uniti in matrimonio, visibilmente emozionati, davanti all’insolito officiante elettronico, che in un giapponese solo leggermente metallico, a fine cerimonia ha dichiarato di essere onorato di celebrare le nozze e ha augurato ai novelli sposi molti anni di felicità

Secondo l’azienda che produce il robot, la Kokoro, è la prima volta in assoluto che un automa celebra un matrimonio

I-I Fairy non è il robot più realistico tra quelli prodotti dalla Kokoro, ma piaceva  tanto alla coppia, entrata in contatto con il drone grazie al loro lavoro!

Se l’argomento vi ha interessato, e vi servono altre informazioni, ecco per voi la brochure del robot in formato PDF:

I-Fairy – Reception robot. PDF [1]