Ho sognato di te! – Ben Sherwood (Lo abbiamo letto per voi)

ho sognato di teDa quando è morto suo fratello Sam, Charlie possiede il dono di vedere le persone in transito fra la terra e l’aldilà e spesso le aiuta a trovare la pace e la strada verso la luce. Naturalmente, questo dono lo aiuta anche a vedere  suo fratello, morto in un incidente d’auto, e di raccontargli tutte le novità. Fu proprio Charlie, ancora minorenne, a causare l’incidente e il senso di colpa per la morte del fratello, non gli fa mancare un appuntamento;   sono ormai tanti anni che la presenza di Sam si materializza ogni sera al crepuscolo e Charlie è sempre li, immancabile, non solo per il senso di colpa, ma sopratutto perché, se saltasse anche un solo appuntamento, Sam sparirebbe per sempre.

Lontano dai fantasmi, la vita di Charlie ruota intorno al suo amore virtuale per Tess, la ragazza più bella del posto e per questo lontana anni luce da lui.

Quando un giorno la vede passare vicino casa, arrabbiata perché ha sporcato le scarpe di terra, lui non crede ai suoi occhi; decide quindi di non lasciar svanire l’ennesima occasione della sua vita e di parlare con lei per la prima volta, anche se sarà solo per offrirgli una mano a ripulire le scarpe.

E l’incredibile accade: lei accetta l’aiuto e accetta anche l’invito a fermarsi per la cena,  e lo fa perché  incantata da quel ragazzo gentile e di buon umore.

Charlie le ispira fiducia e piano piano Tess si apre a lui sino a confessargli che da lungo tempo progetta di fare il giro del mondo con la sua barca a vela e che proprio quel giorno sarebbe dovuta partire, da sola ovviamente, perché non ha ancora  trovato un’anima gemella e, anzi, l’obbiettivo del viaggio è proprio quello di cercarla!

La vita è strana si sa; quell’improvviso, magico ( o inevitabile, se vi piace), incontro cambia i piani di Tess che alla fine decide di passare anche la notte da lui, e di ripensare infine alla sua vita:
“Sapeva che avrebbe fatto la figura della sdolcinata, ma aveva aspettato tutta la vita d’incontrare un uomo cosi, e lui era sempre stato lì. Era pronta a fare il giro del mondo per trovare l’anima gemella, e lui la stava aspettando a Waterside.”

Il risveglio per Charlie è traumaticamente frizzante, strano se vogliamo, ma in linea con la sua vita recente: scopre infatti che Tess,  la ragazza con cui  ha appena trascorso una notte d’amore, è in realtà dispersa in mare da diversi giorni.

La gioia diventa stupore, le certezze dubbi: ogni singola carezza, ogni bacio, ogni singola parola scambiata tra di loro è di colpo in bilico tra la realtà ed il sogno, ma con il tremendo dubbio che se non si tratta di realtà, se non si tratta di un sogno, allora è qualcosa di tragico e tremendo!

Improvvisamente il suo particolare dono, quello che per anni gli ha permesso di parlare con suo fratello, adesso gli sembra una maledetto, perché se anche gli ha permesso di vedere Tess, di parlarle, di amarla, tutto questo gli ha fatto credere di essersi lasciato finalmente alle spalle una vita di solitudine, per poi perdere nuovamente tutto in un battito di ciglia!

L’unico barlume di speranza gli viene dalla considerazione che l’apparizione, se di questo si tratta, del fantasma di Tess, è diversa dalle altre, diversa da quella di Sam; forse non tutto è perduto!

Lei è ancora viva, ne è sicuro, perché la vede anche di giorno e sotto la luce dove normalmente Sam sparisce e per questo decide di andare a cercarla, ovunque lei sia, anche a costo di perdere per sempre suo fratello; non può accettare che anche Tess gli sia portata via.

La fine della storia la lascio immaginare a voi…

Voglio solo aggiungere una considerazione personale: non serve avere il dono di vedere i fantasmi per ricordarsi delle persone care che non sono più con noi; basta solo aprire il cuore e sistemarle là.

In questo modo loro saranno sempre con noi e anche se non potremo vederli, loro ci accompagneranno attraverso la vita, donandoci la forza per andare avanti.

Anche per trovare l’anima gemella non sempre è necessario girare il mondo; l’amore vero potrebbe essere proprio sotto i nostri occhi.

Osservate bene le persone intorno a voi ed ascoltate con il cuore quello che hanno da dirvi.

Provate a vivere tenendo gli occhi e il cuore ben aperti, così da lasciare che i miracoli si realizzino e nello stesso tempo godendovi la vita nel miglior modo possibile.

Ben SherwoodBen Sherwood

Ben Sherwood è nato 12 Febbraio 1964 a Los Angeles ed è uno scrittore, giornalista e produttore. Sherwood ha studiato ad Harvard e Oxford. Attualmente è co-presidente di Disney Media Networks e presidente di Disney-ABC Television Group. Prima del suo attuale ruolo, ha lavorato come presidente di ABC News.
Nel 2000 Sherwood ha scritto un romanzo bestseller intitolato “The Man Who Ate The 747” che è diventato un caso letterario. Dal libro, tradotto in numerose lingue, sarà anche tratto un film.
Nel 2004 ha pubblicato “Ho sognato di te” e nel gennaio 2009, il primo libro non-fiction “The Survivors Club: I segreti e la scienza che potrebbe salvare la vita”.



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 28 articoli su BAFAN.IT.

Articoli correlati

  • Il primo giorno! (Marc Levy) – Lo abbiamo letto per voiIl primo giorno! (Marc Levy) – Lo abbiamo letto per voi Tutto al mondo ha un suo inizio, quel piccolo lasso di tempo in cui si passa dal nulla all'esistenza, in cui la chimica diventa vita e la montagna diventa sasso. Così come ogni goccia d'acqua e qualsiasi atomo di polvere, anche le cose […]
  • I ponti di Madison County – Lo abbiamo letto per voiI ponti di Madison County – Lo abbiamo letto per voi Non è stato certamente amore a prima vista il nostro; anzi! Pur avendolo in casa da circa due anni, non mi sono mai sentita attratta da lui; non mi ispirava niente, nemmeno il titolo! So bene che non si può giudicare un libro dal titolo, […]
  • Il segreto della Cattedrale! – Christian JacqIl segreto della Cattedrale! – Christian Jacq "Il segreto della cattedrale" è un bellissimo libro documentario che prova a spiegarci "il vero mistero" di queste imponenti costruzioni. Scritto in maniera magica e scorrevole, il libro vi trascinerà nel lontano Medioevo, facendovi […]
  • Jonas Jonasson – Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve (Lo abbiamo letto per voi) “Quando pensi di non avere tanto tempo, puoi permetterti certe libertà!” Come raccontarvi di questo splendido libro senza rovinarvi il gusto della sorpresa? Perché di sorprese il libro ne cela parecchie tra le sue molte pagine, più o […]
  • Libro sotto l’ombrellone: “Anima Templi”!Libro sotto l’ombrellone: “Anima Templi”! Il misterioso furto di un manoscritto segreto, da il via a questo thriller storico! Parigi, Londra, Terra Santa... tre luoghi, una sola ricerca: la verità!... Ma Quale?
  • L’orribile Karma della formica di David Safier (Lo abbiamo letto per voi)L’orribile Karma della formica di David Safier (Lo abbiamo letto per voi) Avete mai provato ad immaginare cosa ci attende dopo la vita? Il Paradiso? Il Nirvana? Semplicemente il nulla? E se magari avessero ragione tutti quanti, inteso come religioni? E se poi magari come metodo di espiazione dei peccati […]
  • La via d’oro di James Rollins (Lo abbiamo letto per voi)La via d’oro di James Rollins (Lo abbiamo letto per voi) Cosa accade nella mente del lettore quando, dopo aver finito di leggere un libro, si ritrova a correre in libreria per acquistare un altro volume dello stesso autore? E’ quanto ci è accaduto dopo aver letto "La via d'oro"! James […]
  • Grazie dei ricordiGrazie dei ricordi Joyce e Conor sono una giovane coppia di Dublino. Il loro rapporto è in crisi e unico filo che ancora li mantiene insieme e la notizia di un figlio in arrivo. Ma anche questo si spezza quando una forte emorragia pone fine alla gioia e […]

Cosa fai? Non dici Nulla?

Quello che pensi e' importante per noi.. non lesinare commenti!


Se possiedi un Avatar o meglio un Gravatar questi verra automaticamente inserito!

Non hai un gravatar ? Puoi averne uno tutto tuo qui : FREE GRAVATAR


E da oggi puoi postare commenti usando il tuo Facebook ID


Come vedi non hai scuse!

Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.


Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004