I Graffi … lo sapevate che?

Si chiama VITA questo ingranaggio!



geoid_smoothCosa accadrebbe se all’improvviso il mondo finisse a testa in giù?

Sembra solo un modo di dire, eppure non lo è, perchè geologicamente è già successo!

Certo!, resta prima da definire il significato di “a testa in giù!”, limitatamente a questo articolo, che non è ovviamente di un cielo in terra e della terra in cielo, ma solo di un inversione dei POLI terrestri, inversione che può essere fisica o magnetica, o entrambi i casi!

Molte prove geologiche ci parlano di avvenute inversioni polari, ma anche qui come anticipato, bisogna fare un importante distinguo..

C’è L’INVERSIONE MAGNETICA DEI POLI, ovvero il NORD (magnetico) che diventa SUD e viceversa, di cui potrete leggerne approfonditamente qui (ma prendete tutto con le pinze!!!):–>Inversione dei Poli Magnetici, e che potrebbe ad esempio essere causata da un rallentamento sino allo zero della rotazione della terra, che poi dovrebbe riprendere a ruotare nell’altro senso! (che giorno lunghissimo sarebbe quello.. o notte per qualcun’altro)

Studi sul paleomagnetismo, ovvero l’analisi del magnetismo delle rocce di cui si trova traccia da milioni di anni a questa parte, hanno permesso di chiarire che sulla Terra si sono alternati periodi di polarità normale con periodi di polarità inversa.

Come si fa?
Le rocce contengono minerali magnetici (ossido di ferro) le cui particelle, durante il raffreddamento, si orientano secondo il magnetismo terrestre; quindi esaminando il magnetismo degli strati di lava che si sono depositati e raffreddati in epoche diverse, è possibile ricostruire l’andamento nel tempo del campo magnetico del pianeta

Alcuni scienziati sostengono che i poli magnetici della Terra si siano invertiti oltre una decina di volte negli ultimi 30 milioni di anni, probabilmente non con una frequenza precisa ma all’incirca ogni 300 mila anni

C’è, ed è di questo che voglio parlare, l’inversione FISICA dei poli del nostro pianeta, o meglio, una rotazione dello stesso di 180°

Per meglio capire quello che ho in mente di dirvi e prima ancora di farlo, vorrei farvi riflettere su un giochino da BAR!
Avrete visto, spero!, da qualche parte, un vaso pieno di acqua con dentro a galleggiare un arancia; la sfida del gioco è vincere il contenuto in monete semplicemente riuscendo a far restare in equilibrio sulla parte emersa del frutto una vostra moneta!
Se cade nell’acqua avete perso.. se rimane in equilibrio FUORI dall’acqua.. tutto il contenuto è vostro!

Ovviamente non può riuscire nessuno nell’impresa, non senza imbrogli o trucchi.. perchè?

L’arancia è in equilibrio nel fluido (acqua); ha trovato il suo baricentro!
Quando appoggiate la vostra moneta sulla superficie dell’arancia non fate altro che provocare una variazione nella geometria dei pesi e dei volumi del frutto che inizierà a ruotare cercando un nuovo baricentro ed un nuovo equilibrio!

Il nostro pianeta non è dissimile da un arancia immersa nell’acqua.. lui è immerso nella griglia dello spazio-tempo (perdonatemi se poi non è questo il nome esatto!) ed è in equilibrio!

Cosa accadrebbe se questo equilibrio fosse disturbato?

Pensiamo ad un improvviso spostamento dei ghiacci del polo nord, che ricorderò,a differenza di quelli del polo sud non sono vincolati ad una massa terrestre!
Pensiamo ad un enorme meteorite che colpisca la terra in un punto non specificato!

Anche di questo ci sono prove geologiche, che come quelle di prima possono essere lette in un modo , ma anche in altri!

Purtroppo è il limite dell’archeologia.. si cerca di ricostruire il tutto attraverso pochi elementi, come da un osso ricavare un intero dinosauro, ma non è detto che il risultato sia conforme all’originale, ne ci sono modi per saperlo! (non sono pochi i casi di dinosauri ricostruiti,ma poi mai esistiti nella realtà!)

Nella zona Artica Siberiana sono da sempre stati ritrovati resti di mammuth, anche in perfetto stato di conservazione

d0bcd0b0d0bcd0bed0bdd182
Alcuni di questi ritrovamenti erano talmente ben conservati, da avere addirittura il “pasto in bocca” .. da studi su effettuati su quello che stavano mangiando, è emerso che si trattava di vegetazione da clima temperato e non artico, a dimostrazione di un cambiamento climatico della zona del ritrovamento, inoltre il perfetto stato di conservazione dei reperti lasciava intuire che fossero stati congelati molto rapidamente

Ricordo di aver letto di un rinvenimento in particolare di un animale, in perfetto stato di conservazione e una frattura alla zampa, in cui il tutto lasciava immaginare un evento improvviso e violento che lo avesse strappato via, mentre l’animale era intento a mangiare, procurandogli la frattura per caduta e repentina susseguente congelazione!

Cosa?

Un cataclisma improvviso ad esempio, che avesse spostato l’asse terrestre, anche di pochi gradi, avrebbe potuto causare quanto sopra descritto!

Insomma, magari non sarà realmente cosi, ma certamente vi sono altre e più prove che dimostrano che il polo NORD non è sempre stato li, sia magneticamente che fisicamente!

Quale il motivo di questa mia disquisizione? .. .. un pensiero rivolto all’attuale disastrosa riduzione del frost dei nostri poli!

Cosa accadrebbe se sparisse tutto il ghiaccio dai poli?

Cercherebbe la terra un nuovo equilibrio/baricentro?

E le attuali variazioni climatiche sono connesse ad uno spostamento lieve dell’asse terrestre?

E’ un idea.. non massacratemi… ma magari salta fuori che è colpa dei Cinesi!!

Sono tanti gli abitanti della CINA.. e fanno peso! :whistle:

Tanta gente nello stesso punto può far cambiare di poco, ma cambiare l’asse terrestre?

Ovviamente scherzo.. non credo che basti cosi poco.. spero.. altrimenti dovremo pensare ad una gestione delle masse in funzione del clima! :D :lol:

Scherzi a parte.. non sottovalutiamo lo scioglimento dei ghiacciai, perché in gioco non c’è solo Venezia e l’acqua alta, ma anche un intero settore cartografico da rivedere!

Chi lo dice poi a quelli della Lega Nord che adesso si trovano al Sud? :whistle: ;-(

Un mondo a testa in giù.. l’importante e che mi lascino fare la valigia! :p

Categoria: Ecologia, Scienza

Articoli correlati

  • La tartaruga al polo nord!10 Febbraio 2009 La tartaruga al polo nord! Un ritrovamento di un fossile di tartaruga di acqua dolce nell'estremo nord del canada, oltre che evidenziare la differenza climatica di quella zone 90 milioni di anni fa ci induce a […]
  • Copriamo i Ghiacciai?10 Giugno 2009 Copriamo i Ghiacciai? In Germania ne sanno una più del sole... Se hanno un problema non sprecano molto tempo in inutili battibecchi;  i nostri amici tedeschi non sono come noi che ne parliamo per anni e poi […]
  • Auto e camion inquinano! le industrie invece?21 Novembre 2008 Auto e camion inquinano! le industrie invece? Auto e Camion inquinano, ma sono solo la punt di un iceberg di enormi dimensioni!
  • Menu contro il cancro:migliaia di vite salvate!19 Febbraio 2009 Menu contro il cancro:migliaia di vite salvate! L'Istituto nazionale francese del cancro (INCa) dopo uno studio ha redatto e consegnato un menu che potrebbe salvare migliaia di vite umane! Mangiare frutta o verdura, zero alcol, […]
  • Punto di non ritorno: Ghiacciai dei Poli sono spacciati 17 Dicembre 2008 Punto di non ritorno: Ghiacciai dei Poli sono spacciati Lo scioglimento dei ghiacciai è accelerato notevolmente! Errati i calcoli eseguiti sino ad oggi! Probabili poli senza ghiaccio per il 2030! Scenario drammatico quello proposto da una […]
  • Bruci l’Amazzonia con tutti i Filistei8 Febbraio 2009 Bruci l’Amazzonia con tutti i Filistei Il ministro della Difesa Brasiliano minaccia di cominciare a tagliare ed edificare la foresta Amazzonica, per trovare e creare posti di lavoro per la gente che ci vive! L'Amazzonia non è […]
  • NATURA: quando la cura ammazza il paziente!21 Aprile 2009 NATURA: quando la cura ammazza il paziente! L'effetto serra è il più grande problema mediatico del secolo, nel senso che è un problema solo perchè ne parlano ovunque, ne discutono ovunque, non fanno niente ovunque! Tutti i […]
  • Himalaya: non si sciolgono i ghiacciai, le bugie si!24 Gennaio 2010 Himalaya: non si sciolgono i ghiacciai, le bugie si! L'Himalaya non rimarrà senza ghiacci per il 2035: IPC ammette di aver truccato i dati!

E adesso non startene li impalato! Scrivi un commento.


Quello che pensi, nel male e nel bene ci interessa!

Devi essere registrato per lasciare un commento.

The BafanGroup






FREE SITE

NO ADWARE

NO SPAM

La liberta' di parola e di opinione non ha un prezzo convertibile in denaro!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: