I Graffi … lo sapevate che?

Si chiama VITA questo ingranaggio!

Il vino provoca il cancro

Scritto da 10 - Aprile - 2009 -


vendemmiaSopratutto quello francese..aggiungo io!

Si, perchè a scoprire questa nuova importante castroneria scientifica è stata un EQUIPE d’oltralpe!

“Il vino contiene alcool, ed e’ quindi cancerogeno”

Questa la tesi del presidente dell’Istituto francese del cancro (INCa), Dominique Maraninchi

”Fin dal primo bicchiere di vino- afferma- aumenta il rischio di tumore per il consumatore”

(da una notizia ANSA)

Davvero a volte si fatica a starci dietro.. troppe ricerche, troppi soldi e poi saltano fuori con queste notizie da prima pagina!

Ovviamente la notizia ha provocato la collera dei produttori di vini

”Ci sono due malintesi – si difende Maraninchi – Il primo riguarda la dose: non bisogna andare oltre i due bicchieri di vino al giorno. Poi, la brutta notizia e’ che anche il vino contiene etanolo’

Insomma..  tutti i bevitori di vino sono ormai compromessi!

Quello che fa rabbia è che non emerge mai dalle ricerche nulla che possa compromettere la società industriale ed il suo creare finto benessere con scarto di prodotti VERAMENTE cancerogeni!

Viviamo in un mondo altamente ELETTRICIZZATO, dove ogni cosa ha bisogno di una presa di corrente, e tutto questo costa!

L’energia non è gratis e sopratutto INQUINA se è prodotta da centrali a CARBONE o meglio da centrali NUCLEARI!

Il vino provoca il CANCRO, dice il dottore, mentre il NUCLEARE fa bene alla pelle?

I fumi delle industrie, carichi di PCB, oppure gli scarichi delle mille marmitte nelle città, o i campi magnetici prodotti dagli stesi cavi dell’alta tensione, o dai cellulari, o dagli elettrodomestici, oppure le onde emesse dai mille satelliti nello spazio.. aiutano a distendere i nervi o hanno altri effetti sul nostro corpo?

NO, perchè io conosco moltissimi contadini, vissuti a pane e vino, che hanno oltrepassato l’età media di vita senza problema, mentre so di morti, anche in tenera età, solo perchè frequentavano scuole in edifici con pali dell’alta tensione vicini..

Non hanno alcuna ripercussione sulla salute quelle microonde dalla spazio, usate dai satelliti?

E’ il vino la causa di tutto?

La notizia è talmente assurda da risultare difficile da commentare, ma purtroppo segue l’onda della moda, che vede oggi nell’alcol il nemico pubblico numero 1!

Ormai le stragi del sabato sera o i vari problemi della società sono implicati e implicabili al solo consumo di alcol,da cui deriva l’assunto che VINO=alcol=morte!

La discusisone semmai la sposterei sul piano della contraffazione e adulterazione del vino , che mette davvero in serio pericolo la salute dei consumatori, e sull’uso indiscriminato di sostanze chimiche nell’agricoltura in generale!

Che ogni abuso di sostanze ALIMENTARI possa in qualche modo NUOCERE è un discorso, ma davvero non vedo in una bevanda NATURALE il pericolo segnalato, a patto ovviamente che lo sia, e cioè che il prodotto non sia poi in realtà un prodotto CHIMICO che poco ha a che spartire con la bontà e l’onesta della natura!

I prodotti alimentari genuini non provocano il cancro.. sono le porcherie chimiche e fisiche prodotte dall’uomo che lo fanno, perchè violano e oltrepassano, spesso senza saperlo, i limiti naturali!

E’ la società del benessere e dell’economia, che imponendo le sue leggi ha portato a far si che la chimica intervenisse ad adulterare gli alimenti, vuoi con i concimi e pesticidi,vuoi con i conservanti, con i coloranti vuoi con aggiunte di componenti ESTRANEI!

In definitiva posso asserire che OGGI si può fare il vino senza o con poca uva.. questo fa male?

Non credo.. ma poi.. se devo morire perchè l’acqua della mia fonte è stata contaminata dalle radiazione e l’aria è irrespirabile, mentre tutto intorno a me è composto da diossina, pcb e tracce di veleno di vario tipo..posso almeno diluirli con un buon bicchiere di vino?

Concedetemi almeno quello.. di brindare alle vostre ricerche!

Un ultima cosa:

… ma andate a vendemmiare!!!
:ninja: :bandit: :whistle:

Categoria: Medicina, Salute, Scienza

Articoli correlati

  • Menu contro il cancro:migliaia di vite salvate!19 Febbraio 2009 Menu contro il cancro:migliaia di vite salvate! L'Istituto nazionale francese del cancro (INCa) dopo uno studio ha redatto e consegnato un menu che potrebbe salvare migliaia di vite umane! Mangiare frutta o verdura, zero alcol, […]
  • C’è chi grida “al maiale!”, “al maiale!” e chi fa i porci e comodi suoi9 Dicembre 2008 C’è chi grida “al maiale!”, “al maiale!” e chi fa i porci e comodi suoi Il clima di terrore mediatico creato intorno ad una segnalazione di partite contaminate non tiene conto dei veri disastri ambientali tenuti nascosti, ben più gravi del maialino alla […]
  • Cancro: Nuove speranze dalla scienza12 Novembre 2009 Cancro: Nuove speranze dalla scienza L'occhio di Bafan ha colto per voi 2 fiori nel deserto della cura contro il cancro, un deserto per niente morto, ma fatto di ricerca e nuovi traguardi e obiettivi! La speranza è la forza […]
  • Mururoa: La Francia, l’atomica e le vittime25 Marzo 2009 Mururoa: La Francia, l’atomica e le vittime Mururoa (Moruroa) è uno degli atolli che formano l'arcipelago Tuamotu della Polinesia francese ed è situato nell'Oceano pacifico, esattamente agli antipodi della Mecca.. cosi recita […]
  • Latte, esercizio e freghiamo l’INPS!!!29 Luglio 2009 Latte, esercizio e freghiamo l’INPS!!! Latte e attività fisica sono importanti armi per vivere a lungo: news dalla ricerca sui Graffi di Bafan!
  • Centrali energetiche casalinghe: L’idea che fa tremare i potenti10 Settembre 2009 Centrali energetiche casalinghe: L’idea che fa tremare i potenti Un nuovo modo di produrre energia elettrica arriva da una partnership tra la Volkswagen e Lichtblick! Produrla in casa e rivenderla all'azienda elettrica! E si fa a meno di nuove centrali nucleari!
  • L’Italia dei compromessi8 Dicembre 2008 L’Italia dei compromessi Il nostro futuro e quello dei nostri figli è negoziabile? Possiamo cedere la nostra salute e quella del mondo in cambio di favori agli industriali? Celo chiediamo in questo […]
  • L’elisir anti-alcool24 Marzo 2009 L’elisir anti-alcool Una notizia importante, che aprirà se confermata importanti scenari, è passata quasi inosservata nelle varie agenzie Il giornale "Secolo XIX" ha parlato di una bevanda che riduce alcol […]

3 Commenti

  1. stiv ha detto,

    Ma mi facciano il piacere questi studiosi….
    A questo punto, dato che ormai TUTTO fa male, lasciateci scegliere l’arma del delitto!!!! :bandit:

    Scritto da Aprile 17th, 2009 19:41

  2. Giacomo ha detto,

    Non se ne può più di questi ricercatori socialmente inutili, che se ne stanno chiusi nelle università a sperperare soldi pubblici per uscirsene ogni volta con una cazzata diversa.. Diamo i soldi solo a quelli che trovano le SOLUZIONI e le CURE e mandiamo via tutti questi fannulloni mossi da una o dall’altra lobby. Se uno cerca su Google VINO TUMORE saltano fuori, come su tutto, risultati e studi completamente in antitesi tra loro che comprovano l’assoluta inaffidabilità di queste stupide ricerche.

    Scritto da Aprile 23rd, 2009 12:55

  3. Bafan The original ha detto,

    è esattamente quello che volevo dire!!!! :wink:

    Un giorno fa male, un altro è un nemico pubblico!

    Siamo in mano a “scienziatucoli”e ad una informazione che cerca solo lo scoop per far parlare! ;-(

    Scritto da Aprile 23rd, 2009 14:55

E adesso non startene li impalato! Scrivi un commento.


Quello che pensi, nel male e nel bene ci interessa!

Devi essere registrato per lasciare un commento.

The BafanGroup






FREE SITE

NO ADWARE

NO SPAM

La liberta' di parola e di opinione non ha un prezzo convertibile in denaro!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: