Emopressina: Fermerà i nostri peccati di gola?

Si chiama “emopressina” la sostanza scoperta da alcuni ricercatori dell’Università inglese di Manchester e pubblicato dalla rivista Journal of Neuroscience.

Viene prodotta dal cervello e pare che abbia il potere di bloccare l’istinto di mangiare, ma non quello naturale, dettato dalla fame, ma l’istinto a mangiare per “sfizio”.

Quante volte avete preso un panino, un gelato, un dolce per il solo gusto di farlo e non per vera fame?

Grazie a questa molecola saremo tutti in grado di controllarci meglio!

 

In verità la sostanza ha effetti più ampi, perchè va a toccare i “centri della gratificazione” presenti nel cervello, quegli snodi particolari che si attivano quando ci auto regaliamo un piacere, che sia uno uno snack o una sigaretta.

Con l’emopressina verrebbe inibito il gusto di fare qualcosa fuori dai normali bisogni e quindi più forti davanti al “vizio” in senso lato!

L’obbiettivo è ora produrre farmaci in grado di stimolare il cervello a produrre questa molecola, che potrà essere usata come ausilio alle diete, ma anche , dicono i ricercatori, contro alcol, droga e sigarette.

A parte la gioia per un ulteriore passo avanti lungo l’impervia strada della comprensione dei meccanismi del corpo umano per la gestione della fame e dei piaceri in generale, la notizia va presa con le pinze.

Circa 6 anni fa un analogo prodotto sintetico chiamato Rimonabant, che agiva sul cervello per ridurre la fame, venne commercializzato come un trattamento anti-obesità, per poi scoprire che aveva uno sgradevole effetto collaterale: aumentava il rischio di depressione e pensieri suicidi.

Ovviamente il prodotto venne ritirato dal mercato.

 

Leggi anche: The Peptide Hemopressin Acts through CB Cannabinoid Receptors to Reduce Food Intake in Rats and Mice

Fonte Daily Mail



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 854 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

  • Separare Petrolio dall’acqua: si può? Una macchina arriva dalla Puglia!Separare Petrolio dall’acqua: si può? Una macchina arriva dalla Puglia! Immaginate se esistesse una macchina in grado di separare l'olio dall'acqua, il tutto attraverso un sistema ecologico, che non richiede l'uso di additivi chimici a loro volta pericolosi per l'ambiente! Pensate se un macchinario simile […]
  • La fisica di Babbo NataleLa fisica di Babbo Natale Quando la scienza non sa che fare si occupa dei miti! Dagli archivi di Bafan.it è spuntato questo articolo sugli studiosi che, alle prese con i simboli della festività, cercano di smontare l'atmosfera che circonda il Natale con le loro […]
  • Toilet Intelligence II: dal Giappone ecco Doctor BagnoToilet Intelligence II: dal Giappone ecco Doctor Bagno "Ancora bagni sul Bafangroup ? .. ma è una mania!! ", starete pensando! No, non è una mania e poi quello di cui vi parliamo oggi è davvero speciale! Cosa ha tanto particolare questo bagno e questo da meritare addirittura un articolo […]
  • Stato di Paura – Michael Crichton .. lo abbiamo letto per voi!Stato di Paura – Michael Crichton .. lo abbiamo letto per voi! Difficile, dopo aver letto questo adrenalinico romanzo, tornare a guardare il mondo circostante, la nostra società ed il nostro stesso pianeta Terra con gli occhi di prima Tutto sarà cambiato, mutato, ed il quesito che il libro ci […]
  • USA California: Marcia indietro sui Fast FoodUSA California: Marcia indietro sui Fast Food La Contea di Santa Clara in California (USA) ha dichiarato guerra agli Happy Meal, ovvero all'offerta della catena di fast Food Mc Donald che prevede gioco+cibo! L'accusa è di “sedurre” i bambini con i giochi omaggio e “spingerli verso […]
  • Fame – Remember my name (Irene Cara)Fame – Remember my name (Irene Cara) "You've got big dreams. You want fame. Well, fame costs. And right here is where you start paying: in sweat."
  • Roberto Carlos – Quando vi ricapita di vedere un gol cosi? Non importa il risultato, quello che conta è la magia di un goal altrimenti irripetibile! In questo video in lingua originale possiamo ammirare da più angolazioni la superba esecuzione di quello che non è un gol, bensì un miracolo a cui […]
  • Ecco PIZZA..  il terzo portiere dell’AJAX (video)Ecco PIZZA.. il terzo portiere dell’AJAX (video) Attenzione al video che state per vedere.. seguite attentamente i sottotitoli! Vi presentiamo "PIZZA", al secolo Jeroen Verhoeven, terzo portiere dei lancieri d'Olanda, dal modesto peso di 100Kg distribuiti su 194cm di uomo

2 Commenti su “Emopressina: Fermerà i nostri peccati di gola?”

  • manolo 6 Luglio, 2010, 9:58

    Ma chi li vuol fermare i peccati? :mrgreen:

  • Bafan 7 Luglio, 2010, 12:03

    In un certo senso hai ragione..
    in un altro.. pensa agli obesi, hai dipendenti da droghe, ai fumatori incalliti!
    Gente schiava del vizio oltre la sua volontà!
    Ad esempio chi fuma sigarette, non avrà nessuna difficoltà ad ammettere che l’80% delle sigarette accese non erano richieste o particolarmente desiderate!
    Morale:
    C’è Vizio e vizio ed il vizio è bello quando da piacere e non è malattia!

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004