Domenica 28 Marzo: election day!

Non è solo la domenica del ritorno all’ora legale, quella del 28 Marzo sarà anche quella del ritorno (l’ennesimo)  alle urne, questa volta in molte zone del nostro Paese andranno in scena le elezioni regionali.

Difficile farsi un idea dei programmi proposti dai vari contendenti, primo perchè un provvedimento bizzarro (eufemismo) ha bandito le tribune elettorali (sì, quelle che  odiavo da bambino perchè mi facevano slittare Carosello oltre l’orario permesso) spostando i dibattiti nelle Piazze dove al grido di “noi amiamo, voi odiate”, i presenti oscillano tra i dati forniti dagli organizzatori (in cui si racconta di 10 persone in un mq., in pratica un castello di persone) e quelli della Questura (in questo caso i presenti sarebbero talmente diradati che, ogni persona attorno a sè,  potrebbe costruire una tettoia con le dovute distanze precisate nel piano edilizio). Secondo perchè di programmi, veri o presunti, non se ne vedono, forse perchè troppo impegnati a litigare o a salvarsi dai provvedimenti giudiziari!

Ecco perchè, a molti di voi,  potrebbe venire il pur sacrosanto diritto di non recarsi alle urne,  con la motivazione di non dare soddisfazione ai ns. politici.

Scelta che io non condivido, intanto perchè penso che ai ns. governanti, che ci vada o no la gente a votare, non gliene freghi una beneamata fava,  ma principalmente per un altro motivo.

Sono in molti a pensare che la maggior parte della popolazione non meriti la grazia di vivere in quella democrazia che  i  grandi personaggi,  che hanno fatto la storia del ns. Paese,  ci hanno lasciato in eredità e preferisca ridurre le scelte elettorali in un “SI'” o un “NO” in base al tifo partitico o alle raccomandazioni che domani potrebbero far comodo!

Mi sto convincendo che davvero l’Italia  sia abitata da un gran numero di analfabeti e ignoranti (quelli che non sanno), che legge distrattamente  un  giornale (a volte solo i titoli in risalto) ma poi non sà spiegarti quello che c’era scritto. Siamo davvero quelli descritti da molte canzoni,  non ultima quella degli Articolo 31,  con il testo di ” Italiano medio” ? O  solo non hanno dato l’opportunità  a tutti di avere la possibilità di migliorare le proprie conoscenze (Internet in alcune zone manco sanno cosa sia) perchè ci vogliono disinformati?

Che sia in atto una vera delegittimazione della cultura e il degrado dell’istruzione, è abbastanza evidente, quello che molti dimenticano (o non sanno) è che la parola “DEMOCRAZIA”, sistema politico introdotto dagli antichi Greci,  non significa essere liberi di scegliere (spesso a discapito del prossimo), democrazia vuol dire PARTECIPAZIONE; partecipazione dei cittadini, non di entrare in politica ma sentire il dovere, nonchè il diritto, di informarsi,  di crearsi un’ idea morale e di avere la soddisfazione di essere partecipe e non di subire passivamente le scelte.  Al contrario,  nella maggior parte dei casi, oggi nessuno, non solo non frequenta il proprio consiglio  comunale, ma non si prende neppure la briga di consultare le comunicazioni pubblicate, salvo poi criticare le scelte di questo o di quello!

Non abbiate paura di aprire la scheda, al limite non la sporcate, lasciatela bianca, sarà un voto di protesta pure quello.

Per il resto non voglio indirizzare il vs. voto, destra, sinistra o centro non ha importanza,  sono anch’io stanco di questa situazione (ormai da oltre 40 anni vince il partito che nessuno dice di votare ma poi…), sono in disaccordo con la maggior parte dei partiti , personalmente ho finalmente trovato chi ha idee  esattamente all’opposto delle loro, dall’economia energetica ai problemi sociali e, seppur con strenue capacità di vittoria, visto che rinunciano persino ai contributi elettorali per lasciarli alle proprie comunità, darò a loro il mio appoggio!


“La libertà non è star sopra un albero,
non è neanche il volo di un moscone,
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.”

– Giorgio Gaber –

PER COME SI VOTA, GUARDA IL VIDEO O LEGGI “qui”

[youtube x1TTUQnng78]



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 277 articoli su BAFAN.IT.

Articoli correlati

  • Chiedimi se sono feliceChiedimi se sono felice Un bel questionario è quello che ci vuole per prendere coscienza della nostra situazione socio-economica! Mentre a noi hanno sfrantecato i maroni con il censimento, in Inghilterra...
  • TECH-nology.it – Finalmente a casa! TECH-nology.it: il sogno diventa realtà! Il nostro magazine TECH-nologico trova la sua casa definitiva sulla nuova piattaforma! Venite a trovarci su WWW.TECH-nology.it!
  • Si è spento David Bowie, il “Duca Bianco” del Rock.Si è spento David Bowie, il “Duca Bianco” del Rock. Come non pensare al suo ultimo lavoro senza "poeticamente" immaginare che in maniera provocatoria abbia voluto, per un'ultima volta, prendersi tutto il palcoscenico per recitare la sua definitiva uscita di scena?
  • Tutti al mare…, tutti al mare…Tutti al mare…, tutti al mare… Ti lamenti perchè la spiaggia in cui stai passando le vacanze è troppo affollata? In mare c'è troppa gente non riesci a farti due bracciate? Allora non hai ancora visto questa.
  • Lego City Booming è sbarcato nella MarcaLego City Booming è sbarcato nella Marca Chi non ha mai giocato con i famosi mattoncini "Lego"? Per grandi e piccini, due città venete stanno ospitando affascinanti esposizioni: milioni di pezzi e incredibili costruzioni in due Mostre tutte da visitare che faranno rimanere a bocca aperta!
  • On the road con la bara!On the road con la bara! Una mercedes che viaggia con una bara sul sedile..., e non stiamo parlando del remake del film "Week end con il morto 3"! Toccate qualsiasi cosa e leggete quà!
  • Minatori cileni made in Italy!Minatori cileni made in Italy! Cosa sarebbe successo se la vicenda dei minatori cileni si fosse svolta in Italia? C'è chi se l'ha chiesto, e in rete ha trovato la risposta!
  • Oplà Silvio StyleOplà Silvio Style Maurizio Crozza ha composto per lui il nuovo gamgnam-inno e, al grido di "più gnocca per tutti", torna in campo il mitico Silvio.

3 Commenti su “Domenica 28 Marzo: election day!”

  • tizio&caio 29 Marzo, 2010, 22:08

    ed alla fine ha vinto l’Itala che ama prenderlo!!  😆
    Un Italia leghista, razzista e che ama la dittatura è quella che esce dalle urne!
    😥

  • manolo 29 Marzo, 2010, 22:53

    Che ognuno abbia ciò che si merita ❓

  • Pauligno Bossan 29 Marzo, 2010, 23:32

    E adesso Centrali Nucleari Ovunque nelle regioni del Berluscao! 😉
    Energia pulita per un partito pulito!  😛

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004