Dimagrire più in fretta? Basta mangiare prima!

perdere peso

Alcuni interessanti spunti, da tener presente nello sviluppo di diete e comunque nella gestione quotidiana dell’alimentazione, sono emersi da uno studio pubblicato recentemente sull’ sull’International Journal of Obesity e condotto in combinata dai ricercatori spagnoli dell’Universidad de MURCIA e i colleghi  americani del Brigham and Women’s Hospital  e della Tufts University.

Bringham and Women Hospital

Universidad de Murcia

Tufts University

 

Non solo quello che si mangia, la sua qualità e quantità, influenza l’andamento delle diete, ma anche il tempo che intercorre tra i due pasti principali e di conseguenza l’ora a cui si mangia!

 Nello specifico, dalla ricerca è emerso che, a parità di dieta, chi anticipa l’ora del pranzo, tende a perdere più facilmente peso di chi invece pranza a tarda ora!

 I test hanno coinvolto, per 20 settimane, 420 volontari in sovrappeso, divisi tra tardo-mangiatori e presto-mangiatori in base all’ora in cui erano abituati a consumare il loro pasto principale, il pranzo, quello in cui assumiamo circa il 40% delle calorie totali.

pranzo

 I risultati finali indicavano che i tardo-mangiatori avevano un tasso di perdita di peso molto più lento e una perdita di peso significativamente inferiore rispetto presto-mangiatori.

 Questo indica chiaramente, al di la dell’ora in cui avviene il pranzo, che è importante  l’intervallo che intercorre tra i pasti di grandi dimensioni.

 La ricerca ha poi evidenziato altri dati importanti come..

– i tempi dei pasti intermedi non influiscono molto

– chi mangia tardi è meno sensibile all’insulina (diabete)

– chi è dimagrito di meno spesso non faceva colazione o la faceva male

Inoltre, correlando tra di loro altri dati, come il rapporto calorie assunte/spese, ore di sonno, livelli di ormoni dell’appetito come la leptina e la grelina,  hanno anche scoperto che non c’erano differenze rilevanti tra i gruppi se non il momento del pasto stesso.

la dieta

“Questo studio sottolinea che i tempi di assunzione di cibo per sé può giocare un ruolo importante nella regolazione del peso”, spiega Marta Garaulet, professore di Fisiologia presso l’Università di Murcia (Spagna), e autore principale dello studio, “Le nuove strategie terapeutiche dovrebbero includere non solo l’apporto calorico e la distribuzione dei macronutrienti, come viene classicamente eseguita, ma anche i tempi di somministrazione del cibo.”

– FONTE:Could the Timing of When You Eat, be Just as Important as What You Eat? –

 



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 867 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

  • Alcune verità, apparentemente inconfutabili, su dieta, sport e saluteAlcune verità, apparentemente inconfutabili, su dieta, sport e salute Oggi parliamo dello stretto rapporto che pare intercorrere tra lo sport, la dieta e la salute, argomento attualissimo visto l’avvicinarsi della bella stagione e della prova costume. Sovente ci sentiamo ripetere che questo fa bene, che […]
  • Toilet Intelligence II: dal Giappone ecco Doctor BagnoToilet Intelligence II: dal Giappone ecco Doctor Bagno "Ancora bagni sul Bafangroup ? .. ma è una mania!! ", starete pensando! No, non è una mania e poi quello di cui vi parliamo oggi è davvero speciale! Cosa ha tanto particolare questo bagno e questo da meritare addirittura un articolo […]
  • Splendidi paesaggi fatti di cibo – Arte di Carl Warner!Splendidi paesaggi fatti di cibo – Arte di Carl Warner! E così il "Fungo di Savanna" divenne il suo primo "Foodscape"... Oggi vogliamo presentarvi un'arte molto diversa dal solito, i paesaggi fatti di cibo, del fotografo londinese Carl Warner.
  • Il profumo del desiderio? Si chiama HedioneIl profumo del desiderio? Si chiama Hedione Esiste un profumo, una fragranza, in grado di accendere il desiderio sessuale? Alla Ruhr-Universitat Bochum, in Germania, hanno dimostrato scientificamente che una molecola, per altro già nota e usata in alcuni profumi, ha un effetto […]
  • Uomini e donne visti a differenti età!Uomini e donne visti a differenti età! Uomini e donne crescono e si trasformano, e così anche le differenze tra di loro, perchè uomini e donne non sono uguali, forse da piccoli, ma certamente non lo saranno da grandi, come infondo è giusto che sia. Un manipolo di scienziati […]
  • Il cerchio della coerenzaIl cerchio della coerenza Tornano gli enigmi del mago Bafanicus.. La sfida di oggi si basa sulla coerenza delle parole! Sarete capaci di risolvere l'arcano?
  • Hai sentito il terremoto? Allora fallo sapere all’INGV e collabora con la ricercaHai sentito il terremoto? Allora fallo sapere all’INGV e collabora con la ricerca Hai sentito il terremoto? Perchè invece di lasciare inutili commenti sui vari siti e blog sparsi per la rete, non fai sapere quello che hai provato e sentito all’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) collaborando così ad […]
  • Il mago, le 10 monete e le 5 file (Enigma del mago) Il mago è tornato è a fame di monete. Siete pronti ad aprire il vostro sacco e puntare 10 belle monete su questo enigma? Sfidate voi stessi con l'ultimo enigma del mago, e che vinca il migliore... Su Bafangroup l'ultimo enigma dell'ultimo […]

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: