Dal Giappone arriva la dieta per ultra centenari!

Vi piacerebbe  vivere più di cento anni?

Ad Okinawa hanno qualcosa da insegnarci!

Se proprio avete questa necessità, oggi siamo in grado di fornirvi una dieta ad hoc!

L’importante è che poi non usiate questa longevità per stressare il prossimo, ma non credo accadrà visto che alla base di quanto stiamo per dirvi c’è la dottrina ZEN

Tutto nasce da una ricerca del Ministero della Salute giapponese che ha voluto indagare sulla strana longevità degli abitanti di una piccola isola del Sol Levante: OKINAWA

Su questa longeva isola c’è infatti la più grande concentrazione di ultra centenari e se una motivazione genetica non è da escludere, il resto del mistero non  poteva che essere svelato analizzando lo stile di vita degli abitanti dell’isola

Ecco quindi venire alla luce il tesoro dell’isola di Okinawa, una dieta speciale, custode del  segreto di una vita longeva e all’insegna del benessere, perché poi non conta tanto vivere a lungo, ma anche VIVERE BENE

Quella di cui vi stiamo per raccontare non è solo una DIETA ALIMENTARE, ma un modo di vivere, di approcciarsi al cibo e correlarsi con il prossimo e l’ambiente

Ad ogni modo potete sempre provarci, ma anche mangiare sano e bene non vi basterà, perché il 50% del segreto della longevità risiede nella serenità che ognuno riesce a trovare dentro di se e dal benessere che ne scaturisce, un benessere che non viene come dicevamo dal possedere un iPhone o un iPad, ma dal saper cogliere l’essenza della vita

Torniamo alla “Dieta Zen” e vediamo di svelarne il mistero; quanto segue sono  alcuni dei risultati ottenuti dalla ricerca condotta sulle genti dell’isola dal Ministero della Salute giapponese

O come OMEGA3:

Ne avrete sentito parlare spesso e volentieri

Come recita Wikipedia, gli Omega-3 (o PUFA n-3) sono una categoria di acidi grassi essenziali (ai quali appartengono anche gli Omega 6), indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo

Sono noti soprattutto per la loro presenza ed il mantenimento dell’integrità delle membrane cellulari

Secondo recenti studi sono in grado di proteggere l’organismo da eventi cerebrovascolari come l’ictus e cardiovascolari come l’infarto acuto del miocardio, contribuiscono inoltre  ad abbassare i livelli di trigliceridi, a combattere i radicali liberi e a migliorare la sintomatologia di malattie come l’artrite reumatoide

Quale alimento è particolarmente ricco di Omega3 se non il pesce?

La dieta giapponese è ricca di pesce, sopratutto crudo, cosa che non può che favorire la conservazione delle caratteristiche benefiche, altrimenti corrotte dalla cottura!

S come Sale:

Avrete senz’altro già sentito dire che sale il sale fa male; beh! anche ad Okinawa conoscono questa storia!

Il consiglio che arriva dall’isola è quello di  insaporire i piatti usando spezie ed erbe aromatiche, cosa che permette di limitare l’uso del sale

Le spezie  hanno da una parte un potere calorico irrilevante, mentre dall’altra contengono sostanze molte utili per la salute, come ad esempio il curry, che tra i suoi grani nasconderebbe un potente effetto contro l’invecchiamento cerebrale e la morte neuronale e che racchiudere in se un principio attivo (una molecola contenuta nella curcuma dal nome bisdemetossicurcuminautile) utile nella prevenzione del morbo di Alzheimer (leggi qui ..)

A come Alimenti sani:

Un alimentazione sana richiede alimenti sani; preferiteli  quindi :

– a bassa densità calorica

– ricchi di fibra

– ricchi di vitamine

– ricchi di minerali

– conditi con ingredienti di origine vegetale (olio d’oliva)

– consumati preferibilmente a crudo

P come Pesce:

Ricco di elementi preziosi, come gli Omega3, il  pesce andrebbe  consumato almeno tre volte a settimana e magari crudo, come è d’uopo dalle parti di Okinawa

C come Carne Rossa:

Discorso opposto e complementare a quello del  pesce; consumare il meno possibile carne rossa  o almeno limitarne il consumo, allunga senz’altro la vita.. almeno così dicono!

B come Bere:

Devo dirlo?

Poco alcool e tanta acqua faranno la salvezza del vostro organismo

Consigliato (e te pareva!!) il  thè verde, possibilmente senza ( o con poco ) zucchero

Z come SAZIETÀ:

Qui il discorso si fa duro per noi occidentali perché andiamo ad affrontare tematiche che vanno oltre la “culinaria”

La sazietà, ovvero il mangiare giusto quello che ci occorre e non oltrepassare i limiti del fabbisogno !

La sazietà è importante come importante sono anche i ritmi e l’amore che ci si mette nel fare le cose

Chi non ha presente la cerimonia del the, tipica del Giappone?

Anche bere una tazza di te può avere un suo rituale e questo a sua volta può avere un suo tornaconto sulla salute, concetti  molto difficili da spiegare e ancora più difficile da apprendere e mettere in pratica nella nostra frenetica società!

Ad ogni modo, se proprio non potete fare di ogni pasto una cerimonia, ricordate almeno di rispettare la “sazietà”

La “sazietà” vuol dire non mangiare mai oltre il necessario, ma non solo:  vuol dire saziare il corpo e anche la mente!

E’ una delle regole auree di questa dieta Zen

V come Stile di Vita:

Concludiamo il nostro alfabeto orientale con quella che dovrebbe essere la prima delle regole, la più preziosa delle gemme di questo tesoro: uno stile di vita sano

Lo stile di vita deve essere rilassato e senza stress (io mi ritiro dalla dieta! ), con una maggiore attenzione al lato spirituale della vita

Il ritmo deve essere rallentato ed il tempo gustato

Ogni azione della nostra giornata lo dovrebbe essere, ma sopratutto quella importante e basilare del “mangiare”

Questo vi permetterà di essere più ottimisti e sereni e naturalmente di vivere meglio e si spera più a lungo, ma come dicevamo in apertura dell’articolo, non conta quanto a lungo viviate, ma la qualità della vita!

RICORDA:

Mangia sano, senza stress,

gustando e amando il tuo cibo

e senza oltrepassare la soglia della sazietà!

Buon appetito a tutti e ricordate..

.. non c’è stress sui siti del Bafangroup!

Sayonara!

Approfondisci su:  Giappone.cc



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 853 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

  • 45 Lezioni di vita (PPS) 45 lezioni di vita scorrono tra panorami mozzafiato accompagnati da un sottofondo musicale rilassate! Non perdete questa stupenda presentazione PPS
  • Sorridi! (PPS)Sorridi! (PPS) Il sorriso è una luce nella finestra dell'anima! Stupenda presentazione PPS che dona armonia e perle di saggezza! Da non perdere..
  • La Dodicesima illuminazione: James Redfield incontra i suoi lettori a MilanoLa Dodicesima illuminazione: James Redfield incontra i suoi lettori a Milano Vi avevamo già preannunciato l'arrivo in Italia di James Redfield L'appuntamento è ormai prossimo e vogliamo cogliere l'occasione per ricordarvelo: Giovedì 12 maggio 2011 - ore 18.30 Teatro Franco Parenti - Sala Acomea Via Pier […]
  • Cioccolato Caldo (PPS)Cioccolato Caldo (PPS) Una tazza fumante di cioccolato caldo tra amici diventa l'occasione per tirare le somme su una vita stressante e inutile! Una presentazione in formato PPS da gustare attentamente e per farci riflettere su cosa davvero ha importanza nella […]
  • Riflessione del Giorno!Riflessione del Giorno! I detti popolari non vanno sottovalutati, perchè nascondo grandi verità e ottimi suggerimenti!
  • Il Vecchio Saggio (PPS)Il Vecchio Saggio (PPS) Il vecchio saggio è un racconto pieno di pillole di saggezza, che ci illustra la via per una vita serena ed una vecchia tranquilla! Da scaricare e condividere con gli amici!
  • La Dieta? Come una droga! Per molte persone la dieta è come una droga! INCAPACI DI SMETTERE A CAUSA DEL FAI-DA-TE L'allarme arriva dall’Associazione Nazionale Dietisti (Andid), che in occasione dell'apertura del XXII congresso in svolgimento a Milano, ha colto […]
  • Dimagrire più in fretta? Basta mangiare prima! Alcuni interessanti spunti, da tener presente nello sviluppo delle diete e comunque nella gestione quotidiana dell’alimentazione, sono emersi da una ricerca condotta da alcune Università americane e spagnole. In una dieta non sono […]

3 Commenti su “Dal Giappone arriva la dieta per ultra centenari!”

  • HENRY Morgan 3 Febbraio, 2011, 12:17

    NO!
    Io non voglio vivere troppo!
    E senza bagordi che vita è? 👿
    100 giorni da pirata valgono 1000 anni da capra! 😈

  • Messapico 3 Febbraio, 2011, 12:20

    Raga, io sono già out!
    ..ma come si fa oggi a seguire una dieta del genere?
    Forse se mi ritiro a vivere in un isola deserta, o semi deserta, forse!
    Ad ogni modo sono d’accordo con Morgan!

  • manolo 3 Febbraio, 2011, 18:15

    Sì, sì… come no, tutti a dieta! 🙁
    Mi imbarco anch’io con Morgan!
    Vecchio pirata, modifica il piano di navigazione, teniamoci alla larga da quella “spettrale” isola e… “ALLA VIA COSI'” 8)

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004