CONTROCULTURA – Fabri Fibra non si allinea e spara a zero

Controcultura è una brutta immagine ed un contenuto forte, contrapposto all’attuale cultura fatta di immagine senza contenuto!”

Spiega cosi Fabri Fibra, noto rapper italiano, il titolo del suo ultimo lavoro, “CONTROCULTURA”, sugli scaffali dal 7 Settembre 2010

Un disco che parte forte sin dalla copertina che lo ritrae con la testa semiaperta ed il cervello in vista  e delle mani che ci lavorano dentro, a manifestare il disagio provocato dall’attuale cultura che cerca di modificare le menti… il tutto auto censurato da un adesivo!


” Clicca se vuoi guardare la copertina senza censura …

Provocazione e controcultura, oltre a tanti nomi famosi mandati a quel paese, costruiscono un disco che farà sicuramente parlare di se

Attacchi personali che l’artista precisa non essere “davvero personali!”

L’uso di quei nomi è giustificato dal tentativo di dare una contro risposta ad abitudini moderne:

“Se la cultura non fa nomi per descrivere alcune situazioni io faccio nomi per richiamarle!”

Marco Carta lo troviamo così descritto come il gay non dichiarato, come anche Mengoni, l’artista emerso da X-Factor, il tutto per descrivere una società “reale” che odia i gay e li malmena per strada, ed un invito agli artisti a fare “outing” favorendo così una maggior integrazione tra il reale e l’ artistico

Non mancano i soliti riferimenti a Laura Chiatti, già finita nel disco precedente e che qui si trova catalogata tra le «bambole di pezza»:

«..Citandola voglio dire che la TV ti fa credere che la puoi avere solo se sei famoso e non se hai una vita normale..  Io l’ho conosciuta quando sono diventato qualcuno, quindi quello che pensavo da ragazzo di provincia è vero»

Tra le new entry troviamo Fabio Fazio, semplicemente mandato a quel paese, Paolo Brosio sospeso tra coca e modelle,  ed una condanna alla nuova  tv spazzatura,  stile «La Pupa e il Secchione» , che troviamo ribattezzata come «La troia e il caso umano»

Non potevano mancare tra le citazioni  la fiamma del premier Berlusconi, Noemi Letizia, che qui fa rima con «Striscia la notizia», ed altri scandali sessuali dalla nuova Repubblica, come la  D’Addario e il caso  Brenda e Marrazzo, quasi a sottolineare i vizi della nuova politica, fatti di case in regalo, cricche e tanto sesso a pagamento di favori

Un cd forte e deciso a pestare i piedi a destra e sinistra, tanto da costringere la sua “Major”, ovvero la sua casa discografica, l’ Universal, a mettere nero su bianco,  stampandolo nel libretto incluso nel CD, che  «non è in grado di interferire nella libera manifestazione del pensiero dell’artista» e quindi «totalmente estranea»

Fabri Fibra ci prova a fare controcultura, un fenomeno che lui stesso spiega, “morto ancora prima che io nascessi!” (1976)

«I cantanti sono delle escort, sono pagati per non dire nulla. E quelli che pensano che io sbagli a dire certe cose mi sembra vivano a Disneyland»


«Qualcuno dice che uso i nomi famosi per vendere …  consiglio a tutti gli artisti che non hanno successo di fare la stessa cosa»

Fabri Fibra non ha peli sulla lingua e non esita a rispondere a chi gli si pari contro

«In Italia vediamo un omosessualità accettata solo su un palco, nella realtà i gay vengono bastonati in piazza. Vorrei che questi artisti invece di mettersi il lucidalabbra facessero uscire il messaggio che si può vivere l’omosessualità, tabù in Italia, in maniera naturale»

Questo ed altro lo trovate nel nuovo CD di Fabri Fibra.. CONTROCULTURA!

Buon ascolto!



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 37 articoli su BAFAN.IT.

Articoli correlati

  • Fabri Fibra – Controcultura MIX Ecco un MIX dell'ultimo CD di Fabri Fibra
  • I CROOKERS danno inizio alla… “Festa”! I Crookers ft Fabri Fibra con la loro "Festa, festa"! Saranno loro a fratumarci gli zebedei o sarà un' altro il tormentone dell'estate 2010?
  • I Belli di Waikiki di nuovo insiemeI Belli di Waikiki di nuovo insieme Dalle bettole più polverose del Veneto alle locande più malfamate del Messico, dai peggiori bar di Caracas ai più infimi Sushi Bar giapponesi, la carovana piu scalcinata del mondo ripartirà più trasandata di prima. Mahalo nui loa!
  • Stavo pensando a te – Fabri FibraStavo pensando a te – Fabri Fibra Vedi mi sentivo strano sai perché Stavo pensando a te ... Non avremmo mai dovuto lasciarci! non avremmo mai dovuto incontrarci! ... (FABRI FIBRA)
  • Ben Presley: il nipote del Re! Elvis Presley, il Re del Rock, morto 32 anni fà (ma che per qualcuno è ancora vivo e vegeto), continua a far parlare di sè. Infatti Ben Presley, 17 anni, è il nipote di Elvis e ha firmato un accordo per la "Universal" che gli […]
  • Dolcissime – Dario PassaroDolcissime – Dario Passaro Ritroviamo il sound di Dario Passaro, ex frontman dei Kanipomisi, pronto nuovamente a farci viaggiare verso terre e tempi ormai lontani, ma con le cinture di sicurezza delle "DOLCISSIME" gioie del presente.
  • Ritorna Caparezza con un nuovo singolo ed una spalla d’eccezione: Tony HadleyRitorna Caparezza con un nuovo singolo ed una spalla d’eccezione: Tony Hadley Caparezza è tornato! In attesa del prossimo album "Il sogno erotico" (Universal Music), previsto per il prossimo 1Marzo, gustiamoci questa splendida quanto insolita perla Si tratta del primo singolo estratto dall'album che vede una […]
  • Come Gangnam Style, meglio di Gangnam Style!Come Gangnam Style, meglio di Gangnam Style! Alla fine lo abbiamo scovato noi di Bafan.it! E' lui! E' l'erede del rapper coreano PSY di "Gangnam Style", e il brano è tutto da ascoltare... ma anche no!

2 Commenti su “CONTROCULTURA – Fabri Fibra non si allinea e spara a zero”

  • zorro 28 Settembre, 2010, 18:27

    “Bafan, mi guardi su Wikipedia se sotto la voce di “supereroe superfighissimo” c’è la mia faccia? Ah, non c’è? E che faccia c’è, scusa?” :mrgreen: :mrgreen:

  • Bafan 4 Ottobre, 2010, 21:36

    Mi spiace… non è la tua..
    mi pare.. ehm.. sia quella di Silv…. 😯 😆
    Si!
    E’ la sua! :mrgreen:

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004