Carramba, che… calcio!

FOTO DI COPERTINA:

Pronto il cartello per lo sciopero dei calciatori!

Come si fa a scioperare senza mai aver lavorato un solo giorno? E se a un lavoratore in sciopero tolgono un giorno di stipendio, ai calciatori cosa tolgono? Mentre l’Associazione Calciatori indice uno sciopero per… (perché?), proseguono i campionati di calcio di mezza Europa e le fatiche  dell’annata scorsa, prolungata dai Mondiali in Sud Africa, si fanno sentire.

Vita dura per le protagoniste della passata stagione, in molti campionati si sta assistendo a parecchie sorprese:
in Germania, solo nelle ultime giornate la rivelazione Magonza pare segnare il passo dopo un inizio entusiasmante. Adesso è il Borussia Dortmund a dominare,  mentre il Wolfsburg dell’ex juventino Diego naviga ai confini della zona retrocessione, come dire, un nome una garanzia (Fiat-Wolkswagen 1-0)!
Avvio positivo in Spagna per il Real di Mourinho! Questo almeno fino ad inizio dicembre,  poi un filotto di pateracchi si è abbattuto sul portoghese (si sa che una sfiga tira l’altra): poca qualità di gioco, le furbesche espulsioni pilotate in Champions League, i battibecchi con l’allenatore del Gijon, le polemiche per le sue critiche al nuovo allenatore dell’Inter (“Rafa Benitez? Chi è Rafa Benitez? Io conosco Rafael de La Vega di Zorro. Rafael  Nadal il tennista. Rafaela Carrà la presentatora…), il suo tentativo di seguire le partite dell’Inter per poi polemizzare sui i nuovi dirigenti (cosa aggravata dal fatto che si sarebbe abbonato a Inter-Channel), la multa per divieto di sosta (“c’era zeru parchesci” si è giustificato con la Guardia National),  infine la sfida contro il Barca di Guardiola che lo ha fatto diventare lo Special-five!
In Inghilterra, avvio sprint per il Chelsea di “pastasciutta” Ancelotti,  ma fuga non riuscita a causa delle ultime prestazioni che hanno permesso al Manchester di ripigliarlo! Stiamo parlando dello United perchè parlare del City senza nominare Balotelli sarebbe impossibile e, siccome mentre sto scrivendo queste righe è giunta la notizia della sua scazzottata con un compagno di squadra, preferisco evitare di dare un giudizio su Super-Mario. Ne vale della mia incolumità (visto mai che non legga il Bafan.it)!
Anche in Italia le sorprese non mancano: passi per il “reparto lungo-degenza” in testa alla classifica (secondo Wikileaks sarebbe Berlusconi a decidere la formazione. Da non credere!), passi per l’ennesima falsa partenza della Roma, passi per la sorprendente Lazio che cerca di tenere il passo del Milan, va bene tutto ma che la Juventus sia davanti all’Inter non me lo sò ancora spiegare, temevo l’arrivo di una cometa fuori corso, un’eclissi portaiella, l’avverarsi della profezia Maya, l’arrivo degli alieni ma vedere Del Piero & C. davanti all’Inter… mah!
In questo periodo di sorprese, se ne è uscito anche il tale  di Wikileaks con le sue clamorose rivelazioni. Oddio, non tutte erano così clamorose:
dare per permaloso il Presidente Sarkozy (…e meno male che c’è Carla Bruni) o per eccentrico Gheddafi (se assomiglia sempre più a Ivan Cattaneo ci sarà pure un motivo) non è che ci voglia poi molto, come ci sembrava già di aver intuito che il nostro premier Berlusconi partecipasse a qualche party un po troppo osé (comunque non farebbe uso di Viagra, pare per timore di vedersi la ricetta medica pubblicata in rete)!


Sorprese culminate con
l’assegnazione dei prossimi Mondiali di calcio: nel 2018 in Russia e nel 2022 in Qatar!
Se in qualche modo (lecito o meno) era prevedibile venisse deciso di disputarli in Russia, ha già acceso le polemiche la decisione di disputarli nel paese arabo 4 anni dopo!
Giocare  in quelle zone potrebbe renderli letteralmente incandescenti, principalmente per 2 motivi:
– il primo motivo è quello climatico, infatti d’estate si potrebbe arrivare a temperature che sfiorano i 40°! Gli organizzatori garantiscono la regolarità dell’evento, le partite dovrebbero essere disputate al chiuso  con l’uso dell’aria condizionata grazie a stadi avveniristici! Un mondiale all’insegna dell’alta tecnologia!
Peccato si debba aspettare ancora parecchi anni prima di vedere la tecnologia  applicata al calcio: una comoda camera iperbarica che mantenga integro e giovanile il fisico di Zambrotta, un bel teletrasporto che permetta ad Amauri di correre dalla fascia destra a centro area mettendoci meno del quarto d’ora che ci mette adesso, un efficace software (stile Google Translator) che permetta ai giocatori dell’Inter di comunicare tra loro, sembra infatti che Muntari abbia chiesto a Materazzi di aiutarlo con la lingua visto che è l’unico italiano in squadra. Aiuto non molto apprezzato se, dopo 5 minuti, Muntari se ne è andato regalando un dizionario d’italiano a Materazzi!
L’altro motivo è la sicurezza dentro e fuori dagli stadi. L’ombra di Al-Qaeda si sta già allungando su quei mondiali minacciando azioni eclatanti come il rapimento, udite udite, di Cristiano Ronaldo! Ci permettiamo di nutrire qualche dubbio sulla conoscenza calcistica dell’organizzazione terroristica, se così non fosse non si sprecherebbero ad organizzare il rapimento di un giocatore che per allora avrebbe quasi 40 anni (probabilmente avrà smesso di giocare e starà pubblicizzando l’ultimo tipo di mutanda firmata)!
Al-Qaeda aveva già promesso interventi “bomba” anche negli ultimi mondiali sudafricani,  ma probabilmente gli sarà risultata difficile l’impresa.
Ma come, ma se qui da noi gli ultras di turno riescono a portare all’interno dello stadio armi di tutti i generi, compresi scooter-assaltatori!
Non ci resta che aspettare, nel frattempo probabilmente, dopo le gare di motori in Bahrein e i mondiali di “pedantismo”in Qatar, vedremo la Coppa America di vela assegnata a San Marino e le olimpiadi invernali alle Hawaii!

Carramba… che sorprese!



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 277 articoli su BAFAN.IT.

Articoli correlati

2 Commenti su “Carramba, che… calcio!”

  • Bafan 5 dicembre, 2010, 0:56

    che dire?
    non ci resta che …. 😆 😆 😆
    RIDEREEEeee.. sei il solito buontempone! :mrgreen: 😆 😆 😆

Trackbacks

  1. Vela al Circolo Nautico V. Migliori nasce il gruppo agonistico dei bambini | Articoli Vela | Pronostici e Scommesse

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004