9 Novembre 1989 – Per non dimenticare che anche i muri più bastardi prima o poi cadono

Oggi, 9 Novembre 2012 ricorre il 23esimo anniversario della storica caduta di uno tra i più odiosi muri della storia (purtroppo non l’unico), il “Muro di Berlino” che per circa 28 anni (dal 13 agosto del 1961 fino al 9 novembre 1989) ,divise in due prima una città, Berlino, poi una nazione, la Germania.

Simbolo e monito al contempo il muro non solo divideva il presente dal passato, ma anche il progresso dal medioevo .

Grazie a Google sarà possibile ripercorrere visivamente le tappe di quel pezzo di storia, grazie anche alla collaborazione di alcuni partner d’eccezione, tra cui il  Museo DDR di Berlino, il Museo di Storia polacca, l’emittente rumena TVR e Getty Images; insieme hanno creato una serie di 13 mostre virtuali, dal titolo ‘La Fine della Cortina di Ferro‘, visitabili online attraverso il sito Google/ Cultural Institute.

L’obbiettivo è quello di mostrarci cosa avveniva, cosa si nascondeva dietro la parola “Cortina di Ferro”, attraverso “racconti” di vita vissuta, fatti di fotografie, video e documenti dell’epoca.

All’opera hanno anche collaborato storici indipendenti; è il caso di Niall Ferguson, professore di storia all’Università di Harvard, che ritroviamo in video commenti nellasezione La caduta del Muro: la Rivelazione, non rivoluzione.

 

 

E tu dove eri quando il muro crollava?

 

Ecco alcune delle mostre incluse nel programma:

 

La solidarietà e la caduta della cortina di ferro – La creazione e l’evoluzione del sindacato di Solidarnosc che porta all’elezione di Lech Walesa come Presidente della Polonia nel 1990

 

Visioni di Divisione – Il Professor Patrick Major, specialista in storia della guerra fredda, fornisce un resoconto della vita in una Germania divisa e il costo umano quotidiano del Muro

 

Anni di cambiamento – Diario di un autore fittizio che documenta gli eventi a Berlino, come la messa in scena delle elezioni, le prime proteste e il concerto di David Hasselhoff al muro

 

–  Il lavoro di Berlino – Un account personale di vita a Berlino Est da parte di un curatore indipendente, Peter Millar, uno dei pochi non tedeschi inviati a Berlino Est nel 1980

 

La ricoluzione  Rumena – Una serie di quattro mostre contenenti più di 50 video delle trasmissioni in diretta TV del rovesciamento del dittatore Ceausescu in Romania

 

 Un tuffo nel passato, dietro la cortina di ferro, dentro la storia, offerto gratuitamente da Google e dai suoi patner, perchè chi non dimentica non fa gli stessi errori .

 

E’ inoltre l’occasione giusta per dimostrare che la cultura non è solo racchiusa nei musei, ma è ormai alla portata di tutti i mouse; con il progetto CULTURAL INSTITUTE, Google porta la storia nelle nostre case in alta risoluzione; verrete sommersi di immagini stupende, video storici e tanti documenti quanti non avreste mai sognato di vedere.

Ieri è passato, ma non per GOOGLE!

 

PER NON DIMENTICARE .. MAI!

 

 

 – Visita la “FINE DELLA CORTINA DI FERRO”

 



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 837 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

Cosa fai? Non dici Nulla?

Quello che pensi e' importante per noi.. non lesinare commenti!


Se possiedi un Avatar o meglio un Gravatar questi verra automaticamente inserito!

Non hai un gravatar ? Puoi averne uno tutto tuo qui : FREE GRAVATAR


E da oggi puoi postare commenti usando il tuo Facebook ID


Come vedi non hai scuse!

Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.


Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004