2012 to 2013: Il discorso a reti unificate del presidente della Repubblica del Bafangroup

2013 topsecret

 

Buona sera!

 

Chi vi scrive è il Presidente ad honorem del Bafangroup, che a siti unificati, in virtù dei poteri conferitegli dal santo patrono dei poveracci, dichiara ufficialmente aperta..

 

L’OPERAZIONE ANNO NUOVO

 

Chi vi scrive si trova nell’anno 2012 e come tutti è impegnato ad effettuare il trapasso indolore verso il nuovo anno.

Visto il successo del discorso del precendete anno abbiamo deciso di copiarlo quasi in “toto”; tanto non è cambiato nulla.. almeno fuori dalla mia finestra!

 

CERTO…

 

L’anno che verrà non vedrà più l’assillo della fine del mondo pronosticata dai Maya, che a dirla tutta non avevano previsto nemmeno la loro di fine!

 

L’anno che verrà non sarà più il 2012, ma, toccate ferro, il 2013 , ovvero un anno contenente uno dei numeri peggiori della storia delle sfiga, il numero 13 appunto!!!

 

20oo e 13

 

L’anno che verrà, tra un anno passerà, ma io mi sto preparando, è questa la novità! (omaggio a Lucio Dalla che  ha deciso di fermarsi nel 2012).

 

L’anno che verrà forse ci porterà ancora più fame e miseria e probabilmente altre guerre religiose e conflitti di razza e sesso, ma cosa volete farci? Siamo esseri che discendono dalle scimmie e che da esse hanno ereditato la pazzia; è inutile negarlo, l’evidenza è sotto gli occhi di tutti!

….

Considerando che l’anno appena trascorso non è stato dei migliori, abbiamo deciso di stilare un elenco, breve e riassuntivo, di operazioni sufficienti e necessarie per evitare che quanto di negativo e sconsigliabile per la nostra salute psichica, economica e fisica, riscontrato nel pregresso anno, ci segua in quello nuovo!

Traduzione: Se volete che il 2012 non vi segua nel 2013, continuate a leggere ..

 

Sfortuna

 

Come negli anni passati, questo arduo compito spettava al nostro caro amico Mago Bafanicus, e come gli anni passati di lui si sono perse le tracce.

 

Stilerò dunque io la lista di cose da fare perchè il trapasso dal 2012 al 2013 sia proficuo e latore di fortuna e successo… 

 

COMINCIAMO CON “L’Innanzitutto” ..

– E’ bene lavarsi accuratamente e dotarsi di biancheria intima pulita; il colore non è importante, basta che non sia rosso-nera o nerazzurra, altresì sconsigliamo colori quali l’azzurrino pallido, il celeste ed il giallo-rosso; consigliati invece abbinamenti con il bianco ed il nero!

– Spargere del sale iodato sulle soglie di tutti gli ingressi e finestre, per evitare che i vampiri di equitalia possano entrare in casa vostra.

– Spegnere la TV onde evitare “lavaggi di cervello” ad opera dei vai emissari del male.

 

PROSEGUIAMO CON IL “Quindi” …

Mettersi davanti ad uno specchio e ripetere..

– Non odierò i miei simili perchè mi hanno fatto credere che la loro religione è cattiva e la mia è buona.

– Non odierò i miei simili perchè mi hanno fatto credere che esista la politica; la sinistra e la destra sono solo diverse inclinazioni che il corpo prende quando è posto a novanta (90) gradi, posizione necessaria e consigliata per prenderla in quel posto dal governante di turno.

– Non crederò mai più che la colpa della crisi è di chi lavora e la soluzione è seguire, lasciandosi guidare, da chi ha i soldi; è solo una scusa  inventata dai potenti per domare e controllare il gregge.

– Non odierò mai più i miei simili perchè sono nati in un posto diverso dal mio; il luogo di nascita non modifica la gentica dell’organismo, a meno che non siate nati vicino ad un acciaieria come l’ILVA, o una fabbrica di quelle che rilasciano PCB nell’ambiente circostante oppure vicino ad un inceneritore di quelli “INNOCUI”;

                   RICORDATE CHE:

– Se vostra madre vi partoriva in un aereo intercontinentale sareste stati considerati da tutti dei “bastardi”;

– Se vostra madre vi partoriva nello spazio sareste stati sicuramente rinchiusi nell’area 51 perchè extraterrestri.. la nazionalità è un invenzione dei potenti per divire, domare e controllare il gregge.

DIVIDI ET IMPERA

– Non crederò mai più che quando le cose vanno male è colpa degli operai, dei pensionati e delle famiglie e che altresì, quando vanno bene è merito degli imprenditori, dei nobili, degli uomini eleganti che dicono di essersi “fatti da soli”, dei potenti e di tutta quella gente che non ha mai fatto altro in vita sua che cercare una via, un mezzo, per sopraffare gli altri.

– Non odierò mai più i miei simili perchè hanno tinte diverse di capelli, di pelle o accento strano nel parlare; le diversità esistono anche tra fratelli di sangue ed il mito del “tutti uguali” appartiene ai malati di mente. Il mondo è bello perchè vario!

 

INFINE …

Auguro a tutti voi un nuovo anno privo di politici corrotti, di banchieri, bancari, di soldi, di politica e conflitti e divisioni razziali, politiche, religiose, economiche e di qualunque natura esse siano.

NOI SIAMO UN POPOLO, IL POPOLO DI INTERNET, quello vero, quello che in questi anni ha contribuito a smascherare il falso nascosto nei notiziari di regime, ribaltando interi governi e strappando via le maschere dal volto dei falsi e degli ipocriti, uniti sotto un’unica bandiera, quella della verità e della libertà..

NON DIMENTICATELO!

IO COME VOI

sono un cittadino del mondo

che urla il suo personale

 baFANCULO a tutte le bandiere,

 di qualsiasi colore e ragione sociale.

 

Facciamo che nel 2013

niente di tutto questo ci segua!

 


 

E’ questo il mio, nostro augurio

 

e .. dimenticavo ..

 

BUON 2013

e un caloroso

 BAFANCULO pure/ancora ai MAYA!

AUGURI!

 

 



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 841 articoli su BAFAN.IT.

Nato uomo, visse da simpatico umorista, mori e fu sepolto e non si seppe più nulla di lui per millenni!! Accadde un giorno, in uno sperduto villaggio, che un ragazzo di cui ignoriamo il vero nome, si risvegliò da una grave malattia con una nuova coscienza di se e del mondo. Lo shock, provocato da un eccesso di bilirubina nel sangue, aveva causato in lui un amplesso cerebrale in grado di riportare in vita Bafan, il guerriero della lingua, che armato di ironia e sagacia è in grado di svelare la realtà nascosta sotto la crosta dell’apparenza! Ulteriori INFO sull'autore

Articoli correlati

7 Commenti su “2012 to 2013: Il discorso a reti unificate del presidente della Repubblica del Bafangroup”

  • manolo 1 gennaio, 2013, 2:23

    Che dire… un discorso degno di un leader 😀
    Approvo in pieno le tue considerazioni ad eccezione di un punto,
    sul quale avrei solo una piccola, semplice domanda:
    “… e che ci faccio adesso con il mio completino intimo color azzurrino pallido” :blush: :blush:

  • bafan 1 gennaio, 2013, 3:11

    Tifi  Napoli !
    Auguriii e felice 2013
    🙂

  • manolo 1 gennaio, 2013, 10:16

    Porca paletta…, mi son dimenticato gli auguri. 😯
    UN FORTUNATISSIMO 2013 A TUTTI
    Sempre che qualcuno, che sò io, i Maori, non abbiano predetto
    l’ennesima fine del mondo.
    AUGURI 😉

  • Alky 1 gennaio, 2013, 10:31

    Tantissimi auguri a tutti per un felice 2013 :-X
    e un particolare saluto al nostro signor Presidente 😀

  • bafan 1 gennaio, 2013, 13:06

    Grazie, grazie..
    E Buon 2013 a tutti gli amici che, in questi anni, hanno reso questo posto digitale un luogo caldo e allegro!
    Da computer week  sino a Nikonoid, passando per chat e forum, alcune persone si sono ritrovate attorno al calore della simpatia, mentre la loro vita virava verso nuovi diversi lidi; chi cambiava citta’ e lavoro, chi trovava i propri sogni dentro una culla; molti si sono persi per strada, ma quello che conta e’ che noi siamo ancora qui, con tutta la voglia di  sorridere nonostante tutto e a volte TUTTI!
    Il mio augurio e’ quello di non perdere mai la voglia di ridere  e sorridere..
    ANCORA Buon Anno

  • PCservizio 1 gennaio, 2013, 13:50

    Auguri e Felice Anno 2013 a Tutti Voi !
    :-#

  • Tina 1 gennaio, 2013, 17:45

    Ben detto Bafan 😉 😉 😉
    Auguri anche da parte mia…sono orgogliosa di far parte del Bafabgroup e di avere amici (alcuni conosciuti alcuni no) come voi….vi auguro che quest’nuovo anno non sarà come quelo appena passato (ci serve un po’ di respiro e meno problemi) e non preoccupatevi del numero 13…a me porta la fortuna 😉 :rolleyes:
    AUGURI A TUTTI QUANTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Cosa fai? Non dici Nulla?

Quello che pensi e' importante per noi.. non lesinare commenti!


Se possiedi un Avatar o meglio un Gravatar questi verra automaticamente inserito!

Non hai un gravatar ? Puoi averne uno tutto tuo qui : FREE GRAVATAR


E da oggi puoi postare commenti usando il tuo Facebook ID


Come vedi non hai scuse!

Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.


Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004