19 Maggio: il “Ramones Day”!

Prima dei Clash, prima dei Sex Pistlols… sono i Ramones i veri fautori della musica Punk-Rock!

Niente musica politicizzata o lotta contro il sistema, il punk d’oltreoceano dei mitici Ramones era solo voglia di sfogare una carica di andrenalinica esplosività!

Joey Ramone

Johnny Ramone

Dee Dee Ramone

Tommy Ramone

Non sono quattro fratelli, sono i nomi scelti a New York nel 1974 da un gruppo di ragazzi che, in poco più di vent’anni, si esibirà in oltre 2.000 concerti e che Joe Strummer, leader dei Clash, descrisse un loro concerto affermando che “Era come un’ondata di calore, un bombardamento costante di canzoni. Non riuscivi ad accendere una sigaretta tra la fine di un brano e l’inizio di un altro. Era incredibile.”!

In effetti i loro live erano un susseguirsi di pezzi uno attaccato all’altro a un ritmo sempre più vertiginoso, tanto che , a volte, finivano col litigare perchè al segnale del via “1-2-3”, ognuno partiva con un pezzo differente!

E’ proprio per ricordare il leader e vocalist Joey Ramones  (vero nome Jeffrey Ross Hyman), che il 19 Giugno è stato scelto per essere il “Ramones Day” e, dal 2001 giorno in cui avrebbe compiuto 50 anni se una malattia un paio di mesi prima, non gli avesse tolto la vita!

In questo giorno si tiene il ” Joey Ramones  Birthday Bash”, dove per l’occasione vengono suonati dei classici del repertorio dei Ramones!

Come spesso accade, le vendite dei loro dischi non ha mai reso giustizia a questa band newyorkese, tanto da far loro invidiare il successo che i Sex Pistols riscuotevano in Inghilterra dove avevano dato vita ad un vero movimento culturale! E dire che, proprio dopo aver assistito ad un  concerto dei Ramones, Malcom Mc Laren ebbe la folgorazione che lo portò a creare il fenomeno Punk inglese!

Giubbotto di pelle nera stile Fonzarelli, scarpe da ginnastica e jeans strappati (che andranno di moda vent’anni dopo), questo il loro marchio di fabbrica che, unita alla gran voglia di far casino, all’ urlo di “Gabba Gabba Hey”, li faranno diventare gli autentici protagonisti delle musiche dei college-party americani di fine anni ’70, tanto che un critico del ” Spin Magazine” descrisse  i Ramones come la seconda più grande band rock and roll della storia, dopo i Beatles!

I Ramones si scioglieranno nel 1996, Joey continuò per alcuni anni come solista, riadattando in chiave Rock anche un classico di L.  Amstrong,  “What a Wonderfull world” (usata nei titoli di coda nel film-documentario di M. Moore “Bowling a Columbine), per poi seguire, nel 2001, lo stesso destino di Dee Dee e Johnny, tutti scomparsi in quel decennio!

.
CURIOSITA’: – Il famoso regista Stephen King è da sempre grande fan dei Ramones, tanto da essere riuscito, nel 1984, ad organizzare un concerto dei suoi idoli proprio vicino a casa sua!

– Ai loro esordi, gli U2 eseguivano in particolar modo i brani dei Ramones!

-Se cercate su “Youtube”, troverete numerose cover dei Ramones eseguite da molte rock-star, tra cui Bruce Springsteen, Offspring, Kiss e molte altre!

– Persino a Berlino i Ramones hanno lasciato traccia, infatti vicino ad Alexanderplatz, potete visitare il museo a loro dedicato!

ANEDDOTI:– B. J. Armstrong, voce dei Green Day, ha dichiarato che, senza i Ramones, la sua band non sarebbe mai esistita, inoltre ha dato il nome Joey a suo figlio in onore a Joey Ramones! Un altro componente dei Green Day ha invece chiamato Ramonda la figlia, sempre per ammirazione dei Ramones!

– Durante la loro tournee in Inghilterra incontrarono gli allora sconosciuti componenti dei Clash che temevano di non essere abbastanza bravi. Joey li incoraggio “Puzziamo. Non è necessario che siate bravi, basta che andate sul palco a suonare!”

COVER BAND:– 1 2 3 4 (Roma), THE CLIPPERS (Trento), THE KELVINS (Torino), GABBA GABBA HEY (Macerata)

FILM:– Rock and Roll a School!

LIBRI CONSIGLIATI:– “Leathers from New York”,  “Chiamatemi Pablo Ramone”

ALBUM CONSIGLIATI:– “Road to Ruin”, “End of the Century”

DOCUMENTO FILMATO:– Tratto dal fim “Rock and Roll a School”, l’omonima canzone dei Ramones… 1..2..3..4!



Riguardo l'autore dell'articolo posso dirvi che..

ha scritto 276 articoli su BAFAN.IT.

Articoli correlati

  • Ramones- Merry ChristmasRamones- Merry Christmas La più grande punk-band della storia ci ha lasciato pure il loro tributo al Santo Natale.
  • SKILLET “Feel Invincible”SKILLET “Feel Invincible” I feel, I feel it Invincible Here we go again I will not give in I've got a reason to fight Every day we choose We might win or lose This is the dangerous life
  • Spirit in the Sky- Doctor & the Medics (1986)Spirit in the Sky- Doctor & the Medics (1986) Con "Spirit in the Sky", cover di un pezzo datato 1969 e dopo vent'anni, con questo psichedelico video, i sei ragazzi inglesi hanno scalato le classifiche di mezzo mondo.
  • “Heartache Tonight”- Eagles (omaggio a Glenn Frey)“Heartache Tonight”- Eagles (omaggio a Glenn Frey) Il nostro omaggio a Glenn Frey, uno dei cofondatori degli Eagles, band entrata nella leggenda del Rock. "Heartache Tonight" è stato l'ultima canzone degli Eagles ad arrivare in testa alle classifiche.
  • Space Oddity- Omaggio a David BowieSpace Oddity- Omaggio a David Bowie Se ne è andato David Bowie. Il "Duca Bianco" del rock ci lascia con uno dei suoi capolavori più belli.
  • The WHO- Pinball Wizard (live in Woodstock)The WHO- Pinball Wizard (live in Woodstock) "Come si può non amare una band che non può guardare un monolite senza pisciarci sopra?" Dall’inno epocale "My Generation" a "Tommy" prima vera opera rock nella storia della musica, fino al festival di Woodstock, gli eccentrici londinesi […]
  • The who e la pazzia di Keith MoonThe who e la pazzia di Keith Moon Erano gli anni in cui le trasgressioni erano il motore per un'intera generazione rock e lui sarebbe diventato il miglior batterista di sempre fra strumenti distrutti e alberghi devastati.
  • Europe- The final countdownEurope- The final countdown Loro venivano dalla terra dell' hobbit Frodo Beggin e nel lontano 1986 ci hanno rotto gli zebedei per mesi con questa canzone che oggi cade proprio a fagiolo. Quale miglior occasione per ricordarla ? Diamo dunque il via al "The final cuontdown"!

Un Commento su “19 Maggio: il “Ramones Day”!”

  • Bafan 19 Maggio, 2010, 0:48

    “..a volte, finivano col litigare perchè al segnale del via “1-2-3″, ognuno partiva con un pezzo differente!”
    ma dai!!!
    non ci credo!! :mrgreen: 😆

ADESSO TOCCA A TE!

Scrivici cosa ne pensi di questo articolo...

Lasciaci una domanda, un saluto o soltanto rendici partecipi dei tuoi dubbi!

Come vedi non hai scuse!


Devi essere Registrato o Loggato per lasciare un commento.




Made by BAFANGROUP - Professional 'nd style since 2004
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: